Tutte 728×90
Tutte 728×90

Trebisacce chiude col sorriso. Triplo Galantucci schianta lo Scalea in rimonta (3-2)

Trebisacce chiude col sorriso. Triplo Galantucci schianta lo Scalea in rimonta (3-2)

Sul neutro di Roseto C.S., il Trebisacce si congeda dai propri tifosi con una vittoria contro lo Scalea, trascinato ancora una volta dal suo attaccante più prolifico, Alessio Galantucci. La tripletta del capitano completa la rimonta, dopo il doppio vantaggio bianconero griffato Margiotta.

Primo tempo deciso di fatto dalle doppiette di Margiotta e Galantucci. Bravi i Delfini, sotto di due gol, a non perdere il filo ed a ritrovare il pareggio con il proprio bomber. Procedendo con ordine, Margiotta ha prima trasformato un rigore scaturito dal tocco di mano di Filidoro, e poi, da pochi passi, ha insaccato sul cross di Mandarano. Trascorrono due minuti appena e Galantucci finalizza con una bella conclusione, un’azione manovrata dei suoi. Lo stesso capitano, trasformerà in pieno recupero il rigore che manderà le squadre all’intervallo sul punteggio di parità.

Nella ripresa è lo Scalea che prova a fare la partita, cercando di ottenere i tre punti nella speranza di evitare i play-out contro l’Amantea. Dopo il valzer delle sostituzioni, sono gli ospiti a rendersi pericolosissimi ed è provvidenziale la respinta di corpo da parte di Mazzei a 10′ dal termine. Pochi minuti più tardi, lo stesso Mazzei viene atterrato in area avversaria e Galantucci trasformerà il suo secondo rigore della partita, regalando di fatto i tre punti ai suoi.

Onorato al meglio l’ultimo impegno di campionato, per i giallorossi è tempo adesso di programmare la prossima stagione e, come riportato nelle parole del vice-presidente Giordanelli, il leitmotiv di quest’anno ha visto un Trebisacce capace di giocarsela contro chiunque, seppure troppe volte gli episodi non hanno premiato il bel gioco del Delfini. Sono 40 i punti ottenuti, per un torneo concluso a testa alta, ma con qualche rimpianto che comunque, lo ripetiamo, non offusca la positiva annata 2017-2018.

Fabrizio Cantarella – Uff. Stampa Asd Trebisacce –

Related posts