Cosenza CalcioRende Calcio

Cosenza e Rende ai playoff, ecco il complesso regolamento

La vittoria del Cosenza e il pareggio del Rende hanno sancito ufficialmente l’ingresso delle due formazioni cosentine nella griglia-playoff.

La vittoria del Cosenza e il pareggio del Rende hanno sancito ufficialmente l’ingresso delle due formazioni cosentine nella griglia-playoff. Rispetto al passato, nella stagione attuale, la formula è più articolata e vale la pena rinfrescare la memoria. Il Cosenza giocherà certamente in casa, mentre per il Rende sarà decisiva l’ultima giornata. Ecco il regolamento.

PRIMO TURNO PLAYOFF DEL GIRONE
Le seconde, terze e quarte classificate del girone sono esentate dal primo turno. Le altre sei squadre danno vita a tre incontri col seguente schema:

a) quinta contro decima;
b) sesta contro nona;
c) settima contro ottava.

Le tre squadre vincitrici accedono al secondo turno. Le partite sono ad eliminazione diretta in gara unica, da giocarsi sul campo della squadra meglio classificata. Le partite, in caso di parità, non prevedono né tempi supplementari né calci di rigore: in questo caso passa automaticamente il turno la squadra meglio classificata (ossia quella che ha giocato in casa)

SECONDO TURNO PLAYOFF DEL GIRONE
Al secondo turno prendono parte la squadra che vi era ammessa di diritto (quarta classificata del girone) e le tre squadre qualificate dal primo turno. Queste quattro squadre danno vita a due partite col seguente schema: la squadra ammessa di diritto al secondo turno gioca (in casa) contro la peggiore in classifica tra le vincitrici del primo turno; le altre due vincitrici del primo turno si affrontano tra loro (sempre sul campo della migliore classificata). Le due squadre vincitrici accedono alla fase nazionale (in caso di pareggio passa la squadra meglio classificata nel girone).

PRIMO TURNO PLAYOFF NAZIONALI
Al primo turno partecipano 10 squadre: le 3 terze classificate dei gironi del campionato, la squadra qualificata tramite la Coppa Italia Serie C (l’Alessandria) e le 6 squadre qualificate dai due turni dei play off di girone.

Sono designate “teste di serie” di questo primo turno le quattro squadre ammesse di diritto più la migliore fra le 6 provenienti dai play-off di girone (determinata in base al piazzamento in classifica nella regular season nel proprio girone e, a parità di piazzamento, ai punteggi ottenuti). Le 5 teste di serie così designate hanno il vantaggio di giocare in casa la gara di ritorno e non possono affrontarsi tra loro: un sorteggio le abbina alle altre 5 determinando così gli accoppiamenti di questo primo turno. Le vincitrici accedono al secondo turno. A parità di gol complessivi prevale la squadra col miglior piazzamento ed il miglior punteggio nel proprio girone di campionato (che di norma coincide con quella che gioca in casa la gara di ritorno, con l’unica eventuale eccezione della squadra qualificata a questa fase tramite la Coppa Italia Serie C).

SECONDO TURNO PLAYOFF NAZIONALI
Al secondo turno partecipano 8 squadre: le 5 qualificate dal primo turno e le 3 seconde classificate dei gironi del campionato.

Sono designate “teste di serie” di questo secondo turno le tre squadre ammesse di diritto più la migliore fra le 5 provenienti dal primo turno (determinata in base al piazzamento in classifica nella regular season nel proprio girone e, a parità di piazzamento, ai punteggi ottenuti). Le 4 teste di serie così designate hanno il vantaggio di giocare in casa la gara di ritorno e non possono affrontarsi tra loro: un sorteggio le abbina alle altre 4 determinando così gli accoppiamenti di questo secondo turno. Le vincitrici accedono alle “Final Four”. A parità di gol complessivi prevale la squadra col miglior piazzamento ed il miglior punteggio nel proprio girone di campionato (che coincide, in questo caso senza eccezioni, con quella che gioca in casa la gara di ritorno).

FINAL FOUR
Alle Final Four partecipano le 4 squadre qualificate dai due turni della fase nazionale. Esse si confrontano in due turni: le semifinali con gare di andata e ritorno, dove gli abbinamenti sono decisi da un sorteggio integrale (non vi sono teste di serie), e la finale, dove le due vincenti delle semifinali si affrontano invece in gara unica. In entrambi i turni sono previsti tempi supplementari e calci di rigore a parità di gol complessivi (nelle semifinali non vale la regola dei gol in trasferta). Per l’edizione 2018 dei play-off la finale si giocherà a Pescara (come nella precedente stagione, la città sede della finale è la medesima che ha ospitato, ad inizio stagione, il sorteggio dei calendari).

Tags
Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina