Tutte 728×90
Tutte 728×90

Trocini: «Playoff? Testa a Catania, non andremo di certo in gita»

Trocini: «Playoff? Testa a Catania, non andremo di certo in gita»

L’allenatore del Rende Bruno Trocini: «Il pari con l’Andria? Il fatto che il traguardo fosse così vicino forse ha bloccato qualche calciatore nella prestazione». 

Ad una giornata dal termine del campionato, la Serie C ha emanato i suoi primi verdetti. Il Lecce ha conquistato il pass per il ritorno in Serie B con la vittoria sulla Paganese, graziato dai risultati degli altri campi (sconfitta Catania e pareggio Trapani). Per quanto riguarda la compagine biancorossa, il punto ottenuto contro la Fidelis Andria, in una disputa sonnolente, ha blindato la partecipazione ai prossimi play off del Rende.

«Il fatto che il traguardo fosse così vicino – dice Trocini sugli ultimi risultati da parte dei suoi – ha bloccato qualche calciatore nella prestazione. Tuttavia, oggi (ieri, ndr), c’è stata grande voglia di riprendere la partita (dopo il vantaggio pugliese a firma di Lattanzio, ndr)». L’Andria di mister Aldo Papagni veniva al “Marco Lorenzon” alla ricerca di quel poco che gli bastava per ottenere la permanenza nella categoria.

«La scorsa settimana – continua il mister del club delle Tre Torri – la Fidelis ha perso immeritatamente contro il Matera in casa. La squadra ha fatto una serie di risultati importanti, tra cui due pareggi a Lecce e a Trapani. Oggi ha dimostrato il suo valore e non era una partita facile». Un neo di giornata è quello di non essere riusciti a riportare la vittoria tra le mura amiche: «in casa fatichiamo a costruire, ad essere pericolosi – afferma il mister del Rende – quando troviamo squadre compatte come questa alla quale serviva un punto per la salvezza».

Dal campionato il Rende ha dato e ricevuto tanto. L’unico obiettivo aggiuntivo da raggiungere potrebbe essere quello di terminare il torneo al settimo posto, così da disputare i play off in casa (serve un punto)… ma la prossima gara si giocherà al “Massimino” di Catania. «Sicuramente non andremo li in gita – ribatte Trocini. E al riguardo della post-season – non abbiamo nulla da perdere, anzi, abbiamo voglia di arrivare più in alto possibile». (Giulio Cava) 

Related posts