Cosenza CalcioSerie C

Trapani, obiettivo secondo posto. Calori ritrova Evacuo

Il capocannoniere dei siciliani (insieme a Murano), rientra tra i disponibili dopo lo stop contro il Monopoli. Il Trapani deve difendere la seconda piazza dal Catania, sulla quale è in vantaggio di un punto. In Coppa i siciliani già ko a Cosenza quest’anno.

 

Obiettivo secondo posto per il Trapani di mister Alessandro Calori, avversario del Cosenza nell’ultima della regular season. La squadra siciliana infatti, dopo aver accarezzato anche il sogno dell’immediato ritorno in Serie B, deve difendere il punto di vantaggio sul Catania, che ospiterà il Rende, per concludere nella piazza d’onore la propria stagione regolare e poi giocarsi tutto ai play-off. Il Trapani si è già esibito a Cosenza in questa stagione. E’ successo lo scorso 14 gennaio, nel match valevolevo per gli Ottavi di Finale di Coppa Italia. A vincere furono i padroni di casa, grazie ad un gol di Calamai in pieno recupero. Un gol che valse la qualificazione per gli uomini di Braglia. Anche in campionato lo scontro d’andata fu appannaggio del Cosenza, l’unica squadra quest’anno a riuscire ad espugnare il “Provinciale” di Trapani per 2-1.

Per quel che riguarda la formazione, Calori dovrà rinunciare a Visconti e Polidori (quest’ultimo obiettivo di mercato del Cosenza durante il mercato di gennaio), mentre ritroverà Fazio, Bastoni ed Evacuo. Il Trapani scenderà in campo con il 3-5-2. In porta Furlan. I tre difensori Fazio, Pagliarulo e Silvestri. Sulle fasce dovrebbero agire Marras a destra e Rizzo a sinistra. In mezzo al campo Scarsella, Corapi e Palumbo. In attacco Murano al fianco di Evacuo. (Alessandro Storino)

TRAPANI (3-5-2): Furlan; Fazio, Pagliarulo, Silvestri; Marras, Scarsella, Corapi, Palumbo, Rizzo; Murano, Evacuo. A disposizione: Pacini, Drudi, Fazio, Baastoni, Steffè, Canino, Girasole, Aloi, Ferretti, Dambros, Campagnacci, Minelli, Musso. Allenatore: Calori

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina