Tutte 728×90
Tutte 728×90

Geppino Netti, è tempo di bilanci: “Quest’annata rimarrà per sempre con noi!”

Geppino Netti, è tempo di bilanci: “Quest’annata rimarrà per sempre con noi!”

“Se dobbiamo riassumere la sensazione avuta in questi mesi grazie a tutti è proprio la certezza di non essere mai stati soli, di aver sempre qualcuno accanto pronto a darci una mano a credere con noi che ce la si potesse fare”

 

Al termine della stagione sportiva è come di consueto tempo di bilanci anche se l’annata ed il nostro lavoro non potranno dirsi conclusi, subito a programmare la prossima stagione….
Viene voglia di scrivere a tutti coloro quest’anno ci hanno supportato usando solo il dizionario dei buoni sentimenti, delle emozioni migliori, della bellezza delle relazioni.
Allora permetteteci, senza la certezza di ricordarci di tutti, ma con la voglia reale di ringraziare ciascuno, di condividere con voi ciò che sentiamo, ciò che di questa annata sicuramente porteremo per sempre con noi.
Dobbiamo ringraziare i ragazzi – i giocatori giovani e meno giovani – che hanno onorato la maglia rosso blu. Hanno avuto l’onere ed onore di rappresentare la continuità e l’hanno fatto nel migliore dei modi. Sempre con il sorriso, ma sempre con il massimo impegno, restando se stessi anche nei momenti difficili. Hanno saputo conquistarsi la fiducia e l’amore di tutti i tifosi per l’impegno profuso e avranno per se il ricordo e l’onore di essere stati protagonisti di questa sofferta salvezza.
Bravi anche i nostri allenatori, ad inizio stagione mister Emiliano Ciraudo e dopo le dimissioni mister Carlo Scaglione, che hanno saputo gestirli e forgiarli come ragazzi e come giocatori, grazie a chi lavora dietro le quinte sul campo il sempre presente Francesco Ingianna in una annata particolarissima che, comprendendo la situazione particolare, è sempre stato disponibile con la società, calciatori e allenatore.
Ricordiamo e ringraziamo con il sorriso tutti i giocatori e allenatori che hanno accettato di schierarsi con i colori rosso blu, dal primo all’ultimo, ma anche quelli che pur non giocando sono venuti al campo a gioire con noi. Dico gioire perché’ ogni amarcord è stato per ragioni diverse momento di gioia in campo e sugli spalti e ciascuno a proprio modo ha rivisto e rivissuto momenti incredibili ed indimenticabili.
Ringraziamo chi ha contribuito economicamente per aver avuto fiducia nel nostro progetto, per aver condiviso il nostro sogno, per aver dato concretezza alle nostre fantasie e aver dato consistenza, credibilità e serietà al nostro operato. Già molti di loro hanno rinnovato la loro intenzione di supportarci nella prossima stagione e rinnovato il loro impegno consentendoci così di programmare ogni nostra azione futura. Altri se ne aggiungeranno, ne siamo certi, perché’ questo è nato e deve continuare ad essere il progetto di Morano per Morano.
Ringraziamo tutti i nostri avversari per la lealtà sportiva vista nel campo, ma soprattutto per averci consentito spesso situazioni estemporanee e coreografiche, per la cortesissima ospitalità a noi e ai nostri tifosi e per aver capito e condiviso con noi il nostro progetto di diffusione del calcio prima ancora della pur importante sfida sportiva
Ringraziamo il Comitato Regionale Calabria e gli arbitri anch’essi disponibili a tollerare chiassosità a volte eccessive volte sempre e comunque a far si che il calcio italiano si accorgesse e ricordasse di Morano.
Speciale è il ringraziamento alla stampa e ai media locali, per aver avuto l’entusiasmo e la volontà di crederci, aiutarci, accompagnarci nel corso dell’intera annata non facendo mai scemare l’interesse su di noi, avallando e rendendo visibile ogni nostra azione in campo e fuori e dando grande visibilità al “fenomeno Geppino Netti”.
Se dobbiamo riassumere la sensazione avuta in questi mesi grazie a tutti è proprio la certezza di non essere mai stati soli, di aver sempre qualcuno accanto pronto a darci una mano a credere con noi che ce la si potesse fare.
Grazie a tutti i ragazzi di fuori Morano per aver sposato e contribuito a questa fantastica salvezza una vera impresa. Come in un famoso film a Morano si piange due volte…all’arrivo e alla partenza…
Abbiamo dimenticato sicuramente qualcuno e annoiato i più con queste nostre parole, ma era doveroso, dopo l’ultima di campionato e dire grazie a chi è stato accanto a noi in questa finora meravigliosa avventura.

Certi che assieme a tutti voi si potranno fare cose incredibili, se solo ce lo concederanno, vi ringraziamo ancora una volta e speriamo, con tutto il cuore, di potervi avere tutti a settembre a tifare USD GEPPINO NETTI.

Related posts