Tutte 728×90
Tutte 728×90

Rende a Caserta con lo stesso undici che sbancò il Marulla

Rende a Caserta con lo stesso undici che sbancò il Marulla

Trocini intenzionato a proporre di nuovo Marchio sulla fascia e ad affidare a Franco le chiavi della regia. In avanti Goretta-Vivacqua è la coppia che dà più garanzie.

Il Rende si appresta a vivere la sua prima gara playoff per la promozione in B. E’ probabilmente la ciliegina sulla torta di cui tempo fa parlava Trocini a margine di cinque anni intensi alla guida del sodalizio del presidente Coscarella. Il cliente, la Casertana, non è dei migliori, tanto che i rossoblù campani cullavano ben altre ambizioni all’inizio del campionato.

Trocini per l’occasione non abbandonerà il 3-5-2 che ha caratterizzato i suoi successi e manderà in campo gli stessi undici che hanno sbancato il Marulla di Cosenza. A differenza del derby con i Lupi a di nuovo a disposizione il regista Laaribi, ma dovrebbe preferirgli di nuovo Franco che è apparso in crescita nelle ultime giornate di campionato. Ai suoi lati giostreranno Rossini e Gigliotti, due che con i loro inserimenti possono far male a qualsiasi avversario.

Gli esterni di centrocampo sono strettamente collegati ai difensori. Blaze non è al meglio e non ce la farà, pertanto Marchio verrà nuovamente adattato nel ruolo di laterale sinistro e abbandonerà il pacchetto di marcatori a protezione di De Brasi. Dalla parte opposta Viteritti è in vantaggio su Godano, mentre in difesa Sanzone, Cuomo e Pambianchi dovranno tenere a bada gli attaccanti campani.

Per far gol alla Casertana, invece, Trocini pensa ad Actis Goretta e Vivacqua, sapendo bene però che sia Ricciardo che Ferreira possono dare il loro grande contributo a partita in corso. Al seguito dei biancorossi ci sarà il solito manipolo di sostenitori che non ha mai fatto mancare il proprio sostegno alla truppa. (Giulio Cava)

RENDE (3-5-2):De Brasi; Sanzone, Cuomo, Pambianchi; Viteritti, Rossini, Franco, Gigliotti, Marchio; Actis Goretta, Vivacqua. All.: Trocini

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it