Politica

Luzzi, il Pd chiede al sindaco azioni concrete per favorire l’occupazione

Riceviamo e pubblichiamo la nota del segretario del Pd di Luzzi, Michele Leone in merito al livello di disoccupazione che colpisce la cittadina della Media Valle del Crati.

Siamo quasi ad 1 anno dall’ insediamento della nuova amministrazione Federico, e ancora oggi non è stata chiarita la visione strategica che l’amministrazione comunale vuole dare al nostro comune per aumentare la crescita e cercare di risolvere il grave problema della disoccupazione che colpisce molte famiglie Luzzesi. 

Poche settimane fà viene approvato dal consiglio comunale il DUP (DUP – Documento Unico di Programmazione 2018/20) uno strumento di programmazione che l’ amministrazione si dovuta dotare per programmare le attività e le azioni amministrative per i prossimi 3 anni, riguardante in particolare, bilancio, servizi comunali, programmazione attività amministrative ed opere pubbliche. Dall’esame dei documenti sottoposti all’assise comunale e dai molti interventi fatti soprattutto dalle forze di opposizione, non è risultata nessuna azione strategica per lo sviluppo del nostro territorio e che provi a dare risposta alla grave disoccupazione che colpisce i nostri giovani e le nostre famiglie.

La maggioranza consiliare guidata dal sindaco Federico approva poi una serie di documenti finanziari aumentando le tasse come nel caso degli oneri di urbanizzazione e i diritti per la presentazione di progetti, scegliendo quindi di aumentare, la pressione fiscale sulle iniziative private, sul nostro territorio. 

La tanto attesa revisione delle imposte sugli immobili  IMU non è avvenuta, tanto quanto la variante urbanistica, tanto sbandierata in campagna elettorale, con l’impegno che doveva essere fatta nei primi 100 giorni, i giorni ormai sono oltre 330 ma nulla è stato mosso in campo urbanistico e sulle imposte degli immobili.

Viene poi approvata una nuova tassazione per i Rifiuti, in cui si dà uno sconto per chi adotta un cane dal canile comunale, senza regolamentazione, e senza garantire uguali condizioni per tutte le famiglie, in quanto i cani sono in numero molto limitato, rispetto a tutte le famiglie di Luzzi che potenzialmente ne vorrebbero avere accesso; la detrazione sui commerciati del centro storico, deve essere accompagnata da azioni più incisive per il recupero e la riqualificazione del centro storico di Luzzi, che possa attirare nuove utenze, inoltre bisogna occuparsi ed indirizzare il rilancio di tutte le attività commerciali presenti su tutto il nostro territorio, solo così si possono favorire processi di crescita ed occupazione.

Visto questo primo anno di amministrazione e la programmazione fatta per i prossimi 3 anni nel DUP con atteggiamento costruttivo e propositivo, noi del partito democratico vogliamo sollecitare l’amministrazione comunale a recuperare la rotta, rispettare gli impegni in campagna elettorale e a dare una prospettiva di sviluppo a Luzzi per sanare la grave piaga della disoccupazione che colpisce molti nostri concittadini.

Luzzi ha perso troppo tempo, non può più permettersi di perdere altri 5 anni.

Michele Leone, il segretario PD di Luzzi

La segreteria PD

Il gruppo consiliare  

Tags
Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina