Cosenza Calcio

Cosenza, facce nuove a centrocampo. Dietro un giallo costerebbe caro

La difesa titolare è in diffida e Braglia potrebbe lanciare Camigliano per preservarne uno. In mediana torna Palmiero, davanti più Perez che Baclet. 

Allenamento di rifinitura effettuato questa mattina dai rossoblù: stavolta Braglia ha tutti a disposizione e non c’è il rischio che possa effettuare provini fino a dieci minuti dall’inizio della partita come avvenuto con la Sicula Leonzio.

Si parte da due certezze: il 3-5-2 e il pacchetto arretrato diffidato in toto. Davanti a Saracco normalmente avrebbero giostrato come al solito Idda e Pascali ai lati dell’inamovibile Dermaku, ma i cartellini gialli potrebbero indurre Braglia a lanciare dal 1’ Camigliano per preservare da dannose ammonizioni i componenti della linea arretrata. Dando per scontato che Dermaku non è in discussione, se dovesse cambiare qualcosa toccherebbe ad uno degli altri due.

A centrocampo, invece, si cambierà di sicuro. Trovato e Mungo sono stati bocciati clamorosamente contro la Sicula Leonzio e torneranno dal 1’ Palmiero in cabina di regia e Calamai nel ruolo di interno sinistro. Bruccini fungerà da mezzala come gli piace fare, mentre Corsi e D’Orazio sgropperanno sulle fasce di competenza.

Cosa succederà invece davanti? Perez e Tutino nelle ultime giornate di campionato hanno mostrato un buon affiatamento, ma se il fantasista napoletano venerdì scorso è riuscito a strappare qualcosa in più della sufficienza con il prezioso assist del pareggio ad Okereke, il centravanti ex Ascoli si è beccato l’ennesimo 5 in pagella. Logico e consequenziale metterlo in ballottaggio con Baclet, anche se il francese parte indietro nel ballottaggio. (r. c.)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina