Serie C

E’ il SudTirol la prima semifinalista: Viterbese ko 2-0. Ora Cosenza o Samb

Il SudTirol sblocca il risultato ad inizio secondo tempo con il suo migliore elemento: il bomber Costantino. In zona Cesarini Candellone raddoppia in contropiede.

E’ il SudTirol la prima formazione a conquistare le semifinali dei playoff. L’undici di Zanetti, ben messo in campo, trova la rete vittoria ad inizio ripresa grazie al suo bomber Costantino. Il passaggio del turno è meritato, specialmente per quanto visto nel match di ritorno. La Viterbese ha provato a rimettersi in carreggiata sul finire del primo tempo e in Zona Cesarini, ma il migliore in campo è stato il suo portiere Iannarilli.

Si parte dal 2-2 dell’andata quando una rete di Jefferson a tempo scaduto diede un senso al ritorno dei quarti di finale. Zanetti schiera il suo sorprendente SudTirol con un ferreo 3-5-2: il bomber Costantino e Gyasi sono i terminali offensivi, mentre Berardocco detta i ritmi in mezzo al campo. In difesa c’è Vinetot. Sottili invece deve vincere per forza e passa al 4-3-1-2 dove Calderini e Jefferson hanno Mosti alle spalle in qualità di numero dieci. Fuori Vandepuute, tocca a Di Paolantonio occupare la cabina di regia.

Il primo tempo è di marca biancorossa. I padroni di casa tengono il pallino del gioco in ma non riescono a sfondare sia per la poca precisione al limite dell’area, sia perché Iannarilli è super su Gyasi (che rischia il cartellino rosso prima del break) e Frascatore. La Viterbese si ricorda di essere costretta a vincere solo nel finale e Jefferson prende il palo tutto solo davanti a Offredi. In pieno recupero, inoltre, una serie di campanelli d’allarme in area altoatesina.

Il secondo tempo inizia con i padroni di casa subito a segno. Su azione di corner Costantino insacca di testa e mette l’ipoteca sul passaggio del turno. Il SudTirol non si accontenta e macina azioni su azioni che vengono però stoppate dal portiere Iannarilli. I laziali, invece, più confusionari, si affidano soltanto all’estro di Calderini che prova a servire un paio di assist non andati però a buon fine.
CRONACA.
1′ Partiti, Viterbese subito all’attacco.
10′ Contropiede SudTirol. Costantino elude il fuorigioco, ma il suo assist per l’accorrente Gyasi non è perfetto.
11′ Berardocco crossa, Sgarbi di testa salta facilmente in area ma la sua zuccata non ha fortuna.
14′ Ancora altoatesini pericolosi. Gyasi si fa largo e appoggia per Fink che crossa di prima. A centro area Broh impatta bene, ma calcia alle stelle.
21′ Errore da matita blu per Calderini che sfrutta un contropiede, ma in un 3 contro 1 l’ex Cosenza sbaglia clamorosamente un assist facile per un compagno.
25′ Time out concesso dall’arbitro per il caldo eccessivo.
27′ Ammonito Gyasi per il SudTirol.
33′ Gyasi si inventa una giocata al limite dell’area: Iannarilli è super sul colored del SudTirol.
34′ Frascatore in acrobazia, Iannarilli vola di nuovo e nega il vantaggio ai padroni di casa.
37′ Dopo un primo tempo di niente, Calderini fa la sponda per Jefferson che calcia a colpo sicuro davanti ad Offredi: palo clamoroso!
42′ Ammonito anche Vinetot.
45′ Concessi 4′ di recupero.
45’+1 Primo squillo per Costantino: tiro fiacco, Iannarilli non ha difficoltà.
SECONDO TEMPO.
1′ Batte il Sudtirol, dentro Candellone per Gyasi.
3′ Costantino gol: il 17esimo gol stagionale del bomber sblocca il match su azione di corner calciato da Costantino. Sudtirol avanti 1-0.
5′ Sinistro di Fink, Iannarilli si oppone.
7′ Ancora Costantino ad un passo dal gol. Cross di Tait, zampata dell’attaccante e miracolo di Iannarilli.
10′ Dentro Vandeputte per De Vito nella Viterbese.
11′ Subito punizione del nuovo entrato: Offredi manda in corner con un volo plastico.
12′ Nella Viterbese dentro Peverelli per Cianciarelli.
18′ Offredi miracoloso su Vandenputte. Calderini sfonda a sinsitra e offre un cioccolatino al compagno al centro dell’area. Super il portiere biancorosso.
23′ Calderini si accentra e calcia di destro: Offredi respinge.
25′ Nuovo time out concesso dall’arbitro.
25′ Viterbese col 4-3-3: fuori Mosti e dentro De Sousa.
28′ Iannarilli salva la Viterbese. Smith calcia dalla distanza e il portiere respinge, sul tap-in Costantino gli calcia addosso.
31′ Tait va ko, dentro Oneto.
38′ Celiento prova a fare tutto da solo e conclude male con De Sousa meglio piazzato.
40′ Doppio cambio nel SudTirol: dentro Cia e Heatley per Berardocco e Costantino che viene ammonito uscendo dal campo.
42′ Inserimento di Vandeputte: Offredi si oppone e chiude ogni varco.
45′ Concessi 6′ di recupero
45′ Baldassin, bolide dalla distanza: corner.
45’+5 Raddoppio del SudTitol, segna Candellone in contropiede: 2-0
45’+6 Sud Tirol in semifinale.

 

Il tabellino:
SUDTIROL (3-5-2):
Offredi 7; Erlic 6.5, Sgarbi 6.5, Vinetot 6; Tait 6.5 (31′ st Oneto 6), Broh 6, Berardocco 6 (40′ st Cia), Fink 6.5 (20′ st Smith 6.5), Frascatore 6.5; Costantino 7 (40′ st Heatley sv), Gyasi 5 (1′ st Candellone 6). A disp.: D’Egidio, Bertoni, Zanchi, Baldan, Cess, Boccalari, Gatto, Flores, Berardi. All.: Zanetti 6.5
VITERBESE (4-3-1-2): Iannarilli 7.5; Celiento 5.5, Rinaldi 5, Sini 6, De Vito 5.5 (10′ st Vandeputte 6.5); Baldassin 6, Di Paolantonio 5.5, Cenciarelli 5 (13′ st Peverelli 5,5); Mosti 5.5 (25′ st De Sousa 5); Jefferson 5, Calderini 6. A disp.: Micheli, Bismark, Mendez, Zenuni, Sanè, Pini, Pandolfi, Atanasov, Benedetti. All.: Sottili 5.5
ARBITRO: Valiante di Salerno
MARCATORI: 3′ st Costantino (S), 50′ st Candellone
NOTE: Spettatori circa 2mila con rappresentanza ospite. Ammoniti: Gyasi (S), Vinetot (S), Costantino (S), Rinaldi (V).  Angoli: 8-8 . Recupero: 4′ pt – 6′ st

Tags
Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina