Tutte 728×90
Tutte 728×90

La Rossanese riparte. E’ Sifonetti il nuovo direttore tecnico

La Rossanese riparte. E’ Sifonetti il nuovo direttore tecnico

Il centrocampista continuerà anche a giocare ma a lui è affidata la responsabilità tecnica della squadra per la prossima stagione: “Sarà la Rossanese dei giovani. Addio alle spese folli. Panchina? Vediamo che intenzioni ha Aloisi”.

 

Giuseppe Sifonetti resta alla Rossanese ma dalla prossima stagione si sdoppierà nel doppio ruolo. Non più soltanto calciatore, ma anche direttore tecnico. La compagine del Presidente Abbruzzese infatti, ha affidato all’ex calciatore della Spal tra le altre, il difficile compito di costruire la squadra per la prossima stagione. A spiegarcelo è lo stesso centrocampista classe 1982: “Sono onorato del mio nuovo ruolo. Ringrazio la società per la fiducia. Sarà una Rossanese diversa da quella vista lo scorso anno. La squadra infatti, punterà tantissimo sui giovani. Il mio obiettivo principale è far sì che tra qualche anno la Rossanese abbia in casa già calciatori pronti e, perchè no, pronti anche per categorie importanti. Addio alle spese folli. Tanti calciatori che sono stati con noi lo scorso anno, non possiamo più permetterceli purtroppo. Fusione? Se n’è parlato tanto ma non si è fatto mai nulla di concreto con l’Olympic per riuscire a costruire quella tanto agognata squadra unica”. E’ quindi una Rossanese che ripartirà dalla Promozione con in panchina chi? “Devo incontrarmi con Aloisi in questi giorni per capire cos’abbia intenzione di fare. So che ha ricevuto un’offerta importante dall’Eccellenza. Vedremo insieme il dà farsi”. (Alessandro Storino)

Related posts