Cosenza Calcio

Finale di Pescara, la Curva Sud ai tifosi del Cosenza. Il comunicato della Questura

A differenza del giugno 1991, i tifosi del Cosenza saranno sistemati nella Curva Sud dello stadio Adriatico di Pescara, il settore convenzionale di quando gli abruzzesi giocano tra le mura amiche. Ecco la suddivisione dello stadio.

Non sarà come nel 1991: ai cosentini questa volta sarà riservata la Curva Sud, vale a dire quella sulla destra prendendo come punto di riferimento l’inquadratura delle telecamere televisive. All’epoca Gigi Marulla condannò la Salernitana con un gran gol sotto la Curva Nord, stavolta destinata ai sostenitori del Siena. A proposito di tale settore, feudo dei fan locali, è stato diffuso un comunicato “minaccioso” da parte degli ultras biancazzurri seguito da uno striscione appeso fuori dai cancelli. Lo stesso recitava: “Né cosentini e né senesi: la Curva Nord è dei pescaresi”.

Tornando alla divisione dei settori, ai sostenitori provenienti dalla Calabria andranno anche i distinti Sud e parte della Tribuna centrale “Maiella” lato Sud. Secondo le stime della Questura dovrebbero essere al massimo 10mila i supporter del Cosenza che seguiranno la squadra di Braglia con ogni mezzo possibile. Autovetture private, furgoncini nove posti, alcuni pullman e un treno speciale favoriranno l’afflusso nel capoluogo abruzzese. Ai senesi, invece, andranno la Curva Nord e la Tribuna “Maiella” lato sud.

Questa la nota diffusa dalla Questura di Pescara: “Nella giornata di Sabato 16 Giugno 2018, alle ore 20,45, presso lo stadio Adriatico “G. Cornacchia” di Pescara, si disputerà l’incontro di calcio valido per la Finale di Playoff del Campionato di Serie C, tra le squadre del Siena e del Cosenza. La Città di Pescara, che ospita numerosi e importanti eventi, accoglierà anche questa manifestazione sportiva di evidente rilievo, per cui sono attesi numerosi tifosi di entrambe le compagini sportive, che potranno assistere all’incontro di calcio, che rappresenta un evento in cui i valori del mondo dello sport possono essere pienamente vissuti e valorizzati.

All’evento sportivo, oltre agli appassionati sportivi e tifosi delle due squadre in campo, potrà altresì assistere il pubblico “neutro” degli sportivi  (general public). Non vi sono limitazioni agli ingressi in relazione alle tessere di fidelizzazione sportiva.

I settori dello Stadio Adriatico “G. Cornacchia” di Pescara saranno così inquadrati, in relazione agli spettatori:

  • Settore Curva Nord: per la tifoseria senese.

Una porzione della Curva Nord (in adiacenza alla Tribuna Adriatica), sarà destinata al pubblico “neutro” degli sportivi (general public);

  • Settore Tribuna Maiella:
  • ai tifosi senesi, sarà destinata una porzione della Tribuna Maiella adiacente alla Curva Nord;
  • la parte centrale della Tribuna Maiella, sarà destinata al pubblico “neutro” degli sportivi (general public);
  • ai tifosi cosentini, sarà destinata una porzione della Tribuna Maiella (adiacente alla Curva Sud);
  • Curva Sud e Settore Ospiti, per i tifosi cosentini;
  • Tribuna Adriatica, per la tifoseria cosentina.

Una porzione della Tribuna Adriatica (in adiacenza alla curva Nord), sarà destinata al pubblico “neutro” degli sportivi (general public).

 

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina