Tutte 728×90
Tutte 728×90

Occhiuto: «Cosenza, stasera una grande festa». Per Federico dedica particolare

Occhiuto: «Cosenza, stasera una grande festa». Per Federico dedica particolare

Il sindaco Occhiuto e il dirigente del Cosenza Carlo Federico entusiasti a margine della promozione dei Lupi in B. All’Adriatico sono stati travolti dall’entusiasmo.

«È stata una vittoria stupenda. La squadra ha giocato bene per tutto i playoff e oggi ancor di più». Così il sindaco di Cosenza, Mario Occhiuto, ha commentato il successo sulla Robur Siena a Pescara che ha consentito alla squadra di calcio cittadina la promozione in sere B. «La vittoria – ha aggiunto Occhiuto, che si é recato a Pescara insieme agli ultras cosentini – è certamente dedicata ai tifosi che hanno seguito la squadra, sostenendola fino alla fine. Godiamoci questo momento e certamente al ritorno della squadra a Cosenza in città ci sarà una grande festa».

Entusiasta anche il responsabile delle relazioni istituzionali del club Carlo Federico che da anni si spende ormai al fianco del presidente Guarascio. Presente in quasi tutte le trasferte dei rossoblù, chiaramente non ha mancato di timbrare il cartellino anche all’Adriatico. «Dedico questa promozione alle mie due figlie, Lucrezia e Veronica – ha detto subito dopo il 90′ visibilmente emozionato – E’ stata una cavalcata meravigliosa che rende merito ad una società seria e competente e ad una tifoseria che non ha uguali. Portare 10mila tifosi in trasferta non è da tutti. Noi ci siamo riusciti e adesso viene il bello».

Related posts