Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, è di nuovo… Primavera. Rossoblù nel girone B con Lazio

Cosenza, è di nuovo… Primavera. Rossoblù nel girone B con Lazio

Con la promozione in B cambieranno le cose pure per il settore giovanile. Dall’anno scorso esistono due serie “meritocratiche” con promozioni e retrocessioni. Il Cosenza sarà in Primavera 2 nel girone B.

Con la promozione del Cosenza in Serie B cambia anche la formula di partecipazione ai campionati della squadre giovanili della compagine rossoblù. La Berretti verra soppiantata dalla formazione Primavera che dovrà essere pronta a dare battaglia su campi di formazioni ben più quotate di quelle affrontate in precedenza.

Ma spieghiamo meglio come funziona il campionato Primavera. Formato da due campionati, Primavera 1 (dove militano le compagini giovanili delle squadre di Serie A) e Primavera 2 (diviso in due gironi da 13 squadre, prevalentemente composto da squadre di serie B più 3 squadre retrocesse la stagione precendente dalla Primavera 1) funziona un po come l’attuale Serie A e Serie B. La prima classificata in Primavera 1 giocherà la finale contro chi si aggiudicherà il play-off (quest’anno ha trionfato l’Inter di Vecchi che ha vinto il campionato e si è imposta in finale per 2-0 contro la Fiorentina vincitrice del play-off). Le ultime due retrocedono direttamente in Primavera 2 (quest’anno l’infausto destino è toccato a Lazio e Bologna), mentre terz’ultima e quart’ultima si sfidano in un play-out che si disputa nell’arco di 180′ (quest’anno è stata l’Udinese a salvarsi sul gong vincendo la doppia sfida contro l’Hellas.1-1 il punteggio a Verona, 2-1 il ritorno in Friuli).

Dalla Primavera 2, invece, compieranno il grande salto le prime classificate dei 2 gironi, più la vincitrice del play-off (ricordiamo che potranno salire solo le squadre Primavera della compagini che non retrocederanno in Serie C). Quest’anno hanno ottenuto la promozione Palermo e Cagliari del girone B, ripettivamente prima classificata e vincitrice dei play-off, mentre dal gruppo A, nonostante sia arrivato prima il Novara, a godersi la promozione è stato l’Empoli che ha perso la finale play-off ma sfrutta la retrocessione in Serie C della compagine piemontese per accodarsi al treno che porta in Primavera 1.

Andando più nello specifico sul campionato che disputerà il Cosenza per la stagione 2018/2019, come dicevamo, la Primavera 2 sarà composto da due gironi di 13 squadre divise in ordine geografico. Di conseguenza, nonostante non ci sia ancora l’ufficilità, proviamo ad azzardare una probabile composizione dei due gironi in questo modo. (Francesco Pellicori)
GIRONE A: Bologna, Brescia, Carpi, Cesena, Cittadella, Cremonese, Hellas Verona, Livorno, Padova, Parma, Spal, Spezia e Venezia.
GIRONE B: Ascoli, Avellino, Bari, Benevento, Cosenza, Crotone, Foggia, Frosinone, Lazio, Lecce, Perugia, Pescara e Salernitana.

Related posts