Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il Cosenza che sarà: un rinforzo di categoria a reparto per Braglia

Il Cosenza che sarà: un rinforzo di categoria a reparto per Braglia

Guarascio proteso a regalare al tecnico Braglia elementi che rendano granitica la spina dorsale della prossima formazione titolare. In casa Cosenza al via i colloqui per i rinnovi di contratto.

Piero Braglia si gode la meritata vacanza per aver riportato il Cosenza in Serie B. Dopo qualche giorno di discussione, a furor di popolo, Guarascio ha chiuso la pratica per il contratto, riconfermandolo al timone della squadra anche per il primo campionato di Serie B a margine di 15 anni di assenza.

Braglia ha incassato un premio promozione che egli stesso ha preteso nel suo contratto quando subentrò a Fontana dopo le prime cinque giornate di campionato. Credeva nella squadra e nonostante la regular season si sia conclusa con i musi lunghi dei tifosi, i playoff sono stati letteralmente devastanti.

Il Cosenza, per rinforzare l’organico in ottica dell’esordio tra i cadetti, confermerà diversi elementi in scadenza su indicazione del tecnico (da lunedì al via ai colloqui, ndr) e proverà a soddisfare le richieste di Braglia con l’ingaggio di almeno una pedina di categoria per reparto. Insomma, un difensore, un centrocampista e una punta che abbiano alle spalle una forte militanza nella seconda serie nazionale faranno capolino al Marulla nella prossima sessione di mercato. Guarascio è consapevole dell’importanza di rafforzare la spina dorsale del collettivo ed ha fornito garanzie che ciò avverrà senza problemi. (Antonio Clausi)

Related posts