Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza-Tutino, una storia ancora da scrivere

Cosenza-Tutino, una storia ancora da scrivere

Ieri l’agente di Tutino ha pranzato con i vertici del Pescara, ma non c’è niente di concluso. Il Cosenza è in corsa per il ragazzo per un rinnovo del prestito a condizioni differenti rispetto ad un anno fa.

Gennaro Tutino (‘96) e il Cosenza si stanno rincorrendo e ieri, probabilmente, si sono riavvicinati. Per tutto lo Stivale è un susseguirsi di notizie relative all’imminente chiusura di un accordo col Pescara, ma la realtà è che non c’è niente di definito. Anzi.

Ieri a Milano il suo agente ha visto intorno ad ora di pranzo patron e ds degli abruzzesi, ma Tutino non è segnalato in partenza verso l’Adriatico. Il calciatore in forma privata ha espresso di non disdegnare l’idea di continuare a maturare al Marulla, specialmente alla luce dello stratosferico finale di stagione che ha fatto schizzare alle stelle la sua quotazione.

Abbiamo sottolineato come il suo cartellino, su cui si è informato il Genoa, sia stato valutato dal Napoli 2,5 milioni. Una cifra che ha frenato il Lecce e che tiene il Carpi in una posizione defilata. Il Cosenza ragiona sulla prospettiva di un nuovo prestito a condizioni meno vantaggiose rispetto a quelle ottenute dodici mesi fa, ma poggia le proprie convinzioni sull’appeal esercitato sul ragazzo. Una cosa è certa: la destinazione di Tutino la deciderà il Napoli.  (Antonio Clausi)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it