Tutte 728×90
Tutte 728×90

Diritti tv, oggi si decide tutto. Possibile lo sbarco della Serie B sul web

Diritti tv, oggi si decide tutto. Possibile lo sbarco della Serie B sul web

Perform è in pole position, la sua intenzione è trasmettere il campionato cadetto via web sulla piattaforma Dazn. Sky è alla finestra, ma resta in corsa e pensa a degli accordi come per la Serie A.

E’ il giorno dei diritti tv. L’obiettivo della Serie Bè incassare, tra dirette in chiaro e a pagamento, più dei 22.5 milionigarantiti da Sky nel triennio 2015-2018. Nelle ultime ore è tornata concreta l’idea di riportare il campionato a domenica, questo perché la Serie Aspalmerà il campionato invadendo il giorno che negli ultimi anni era dedicato al torneo cadetto.

Perché tutto questo? Perché in pole c’è Perform, multinazionale britannica che ha già strappato tre partite del massimo campionato. Vorrebbe trasmettere la Serie B sul web grazie ad un’app della piattaforma Dazn. La sfida, chiaramente con Sky, verrà risolta a partire da oggi alle 12 in Lega quando in assemblea si prenderà una decisione in un senso o nell’altro.

Alla trattativa avevano partecipato anche Sportube, Eurosport, Mediaproe Mesdiaset, ma gli inglesi sono i favoriti assoluti. Qualora dovessero spuntarla, nulla vieterebbe loro di stringere accordi con la tv di Murdoch, cosa che già stanno facendo. L’obiettivo sarebbe di garantire agli utenti di poter sfruttare la app Dazn anche sui canali di Sky. Le offerte in chiaro, per gli anticipi del venerdì e i posticipi del venerdì, sono state avanzate da Rti (Mediaset) e dalla Rai.

Related posts