Tutte 728×90
Tutte 728×90

Riqualificazione di San Vito Alto, al via i lavori. La soddisfazione di Lo Gullo

Riqualificazione di San Vito Alto, al via i lavori. La soddisfazione di Lo Gullo

Cominceranno a breve i lavori di ristrutturazione generale delle coperture della case comunali di via via Paolo Orsi, via Michele De Marco e via Rubens Santoro, nel quartiere San Vito Alto.

Dopo l’aggiudicazione della gara, avvenuta qualche settimana fa, la ditta incaricata, con il supporto del settore Infrastrutture del Comune di Cosenza, darà inizio agli interventi che riguarderanno sia le coperture, sia le grondaie e i discendenti.

Soddisfazione per l’imminente inizio dei lavori è stata espressa dal consigliere comunale  Massimo Lo Gullo che qualche mese fa aveva richiamato l’attenzione del Sindaco Mario Occhiuto sulla riqualificazione del quartiere San Vito Alto.

«Da tantissimi anni esisteva – ha sottolineato Lo Gullo – un problema di necessità di intervento per dare alle famiglie che occupano le case comunali del quartiere San Vito Alto, segnatamente quelle che risiedono in via Paolo Orsi, via Michele De Marco e via Rubens Santoro, un’abitazione più dignitosa. Ora, grazie all’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Occhiuto e grazie al dirigente del settore Infrastrutture del Comune, ing.Francesco Converso, coadiuvato dall’ing. Mario Colucci, saranno avviati gli interventi di sostituzione delle coperture per mettere la parola fine a quelle continue infiltrazioni d’acqua che, specie durante l’inverno, hanno reso per anni impossibile la vivibilità di quelle abitazioni.

Con l’avvio dei lavori di ristrutturazione generale sulle case comunali – ha detto ancora il consigliere Lo Gullo – può ritenersi vinta una battaglia di civiltà che abbiamo combattuto fianco a fianco con i cittadini. Una seconda fase, per la quale si stanno studiando con l’Amministrazione comunale e con il Sindaco Mario Occhiuto, le soluzioni migliori, dovrà garantire condizioni dignitose e di migliore vivibilità anche ad altri nuclei familiari del quartiere».

Related posts