Tutte 728×90
Tutte 728×90

Castrovillari, fatta per Cosenza. Per l’attacco, nel mirino Puntoriere del Locri

Castrovillari, fatta per Cosenza. Per l’attacco, nel mirino Puntoriere del Locri

Il centrocampista di Rossano arriva dal Gela Calcio in Serie D. Puntoriere ha giocato nel Locri nell’ultima stagione. Piace anche il portiere Galluzzo, classe 99′, proveniente dalla Cittanovese.

 

E’ arrivata l’ufficialità di Cosimo Cosenza al Castrovillari. Il centrocampista ex Vibonese con il vizio del gol si è accasato alla corte di mister Francesco Ferraro, confermato senza indugio dal patron Di Dieco dopo stupefacente promozione in D. Ma il mercato dei lupi del Pollino non si conclude qui. Secondo alcune indiscrezioni il Ds Varrà ha individuato Marco Puntoriere (nella foto) e Giorgio Galluzzo come profili ideali per dare freschezza ed esperienza alla rosa castrovillarese: il primo, centravanti classe ’91 di Reggio Calabria, ha giocato l’ultima stagione a Locri ed è stato uno cavalli di battaglia schierati in avanti dalla formazione vincitrice del campionato di Eccellenza, della Coppa e della Supercoppa Calabria. Con i suoi 10 gol complessivi sarebbe l’attaccante giusto che non farebbe rimpiangere il ritiro dal calcio giocato di Andrea Musacco. Infatti il reggino, se dovesse rimanere De Simone, andrebbe ad alternarsi proprio con protagonista principe dei playoff. Soffermandoci su Giorgio Galluzzo, portiere diciannovenne svicolato dopo la parentesi alla Cittanovese, è l’altro nome proposto da Varrà. Vista la politica pro giovani dei lupi, l’estremo difensore nato il 21/10/99, con un torneo di quarta serie alle spalle potrebbe essere un ottimo colpo in prospettiva da affiancare alla saracinesca vivente Giorgio Di Cara. Se la trattativa dovesse concretizzarsi, i due formerebbero la coppia di goalkeeper con l’età media più bassa. Entro metà settimana le cosiddette voci di corridoio dovrebbero essere più concrete perché entrambi gli accordi sono in dirittura d’arrivo. Sembra essere un’illazione più che un sogno il nome di Mattia Gallon. Ala sinistra veloce e dotato di una tecnica sopraffine, che all’occorrenza più ricoprire il ruolo di prima e seconda punta. Una sorta di jolly d’attacco, che oscilla tra l’enorme esperienza acquisita durante questi anni ad altissimi livelli e l’intelligenza tattica di un ragazzo che ha giocato persino nella Nazionale under 18. Appiedato dopo l’epilogo al Gela, è in cerca di una nuova casacca visto il mancato riscatto dal prestito della Sicula Leonzio. Sul pupillo del procuratore Gabriele Savino ci sono tante voci, ma nessuna squadra ha mostrato interesse certificato verso il giocatore. Una notizia mediatica sganciata come una bomba ad orologeria che sta tenendo tutti i supporter rossoneri sulle spine. Sul fronte ammodernamento stadio “Mimmo Rende”, la ditta vincitrice dell’appalto sta ancora lavorando per le ultime rifiniture. Il tutto dovrebbe essere completato entro inizi di agosto. (Fabrizio Frasca)

Related posts