Tutte 728×90
Tutte 728×90

De Simone, addio al Castrovillari: “Hanno fatto altre scelte. Tifosi per sempre nel mio cuore”

De Simone, addio al Castrovillari: “Hanno fatto altre scelte. Tifosi per sempre nel mio cuore”

“Sono certo che anche in D avrei potuto dire la mia ed essere utile. Evidentemente chi di dovere ha fatto scelte diverse che ci possono stare nel calcio”, in esclusiva le parole di De Simone.

 

A volte il calcio ha delle logiche incomprensibili. Un ossimoro che non vale nella vita reale ma che, nel mondo della palla rotonda, è spesso una consuetudine. Ed allora può capitare che il miglior calciatore di una squadra e, molto probabilmente, dell’intera categoria, non venga confermato un anno dopo. E’ il caso di Armando De Simone. Il trascinatore del Castrovillari della scorsa stagione, capocannoniere della squadra rossonera con 14 gol complessivi (11 in campionato e tre nei play-off tra cui quello che ha permesso la promozione), non farà parte della squadra di mister Ferraro nel prossimo campionato di Serie D. Il centrocampista offensivo, classe 1986, ne ha parlato in esclusiva con Cosenza Channel.

Allora Armando, come mai non sarà più un calciatore del Castrovillari?
“Semplicemente cose che nel calcio possono succedere. Nessuno del Castrovillari mi ha chiamato e quindi non giocherò con loro nella prossima stagione”.

Immagino ci sia rimasto male, dopo quello che ha fatto nello scorso campionato.
“Beh, è ovvio. Mi aspettavo di poter rimanere per poter dare una mano ai miei compagni ed ai miei tifosi anche nella prossima stagione. A 32 anni, ho giocato la mia miglior stagione in carriera, segnando anche 14 gol. Numeri che non avevo mai raggiunto prima. Sono certo che anche in D avrei potuto dire la mia ed essere utile. Evidentemente chi di dovere ha fatto scelte diverse che ci possono stare nel calcio”.

Ci tiene a salutare qualcuno in particolare a Castrovillari?
“Sicuramente tutti i tifosi. Sono loro la vera anima della squadra e della città. Sono stato tre anni a Castrovillari nella mia carriera e devo dire che tutti loro rimarranno per sempre nel mio cuore. Una parte di me farà sempre parte di loro. Non potrò mai dimenticare la festa dopo la partita con l’Agropoli o i due play-off nazionali vinti. Auguro a loro il meglio”.

Ed invece che squadra ci sarà nel futuro di Armando De Simone?
“Sono in attesa della chiamata giusta. Ho avuto un colloquio qualche colloquio ma non si è concretizzato niente. Aspetto se ci saranno delle buone occasioni in Calabria, altrimenti non avrei problemi ad andare a giocare nuovamente fuori regione”. (Alessandro Storino)

 

Related posts