Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il portiere Gardi: “Aspetto l’occasione giusta. Con la Brutium…”

Il portiere Gardi: “Aspetto l’occasione giusta. Con la Brutium…”

L’ex portiere di Acri, Luzzese e Brutium aspetta la chiamata giusta per il prossimo anno: “Sono tranquillo e nel frattempo ho iniziato ad allenarmi per farmi trovare pronto”.

 

E’ stato uno dei migliori portieri dello scorso campionato di Promozione, confermando quanto di buono aveva fatto due anni in Eccellenza con la maglia della Luzzese. Antonio Gardi, portiere cosentino, è però ancora fermo al palo. Il pipelet classe 1991, ha contribuito con le sue parate, all’ottima salvezza della Brutium nello scorso campionato. Ma, come ci racconta lui stesso, non farà parte dei rossoblù nel prossimo campionato.

Allora Antonio, come mai questo addio?
“Purtroppo ho chiesto io alla Brutium di darmi un pò di tempo per valutare un’offerta ricevuta. Ma com’è giusto che sia, loro avevano fretta di chiudere con un portiere e non hanno potuto aspettare i miei tempi”.

Il tuo però è stato un grande campionato con loro.
“Senz’altro sono soddisfatto di quello che abbiamo realizzato insieme ai miei compagni, al mister ed alla società. Il mio rapporto con loro è rimasto comunque ottimo. E resto un loro tifoso”.

Offerte per il futuro?
“Diciamo che sto aspettando. Ieri ho sentito una squadra di Promozione, ma per questioni logistiche mi viene difficile poter accettare la loro offerta. Sono tranquillo e nel frattempo ho iniziato ad allenarmi per farmi trovare pronto”. (Alessandro Storino)

 

Related posts