Tutte 728×90
Tutte 728×90

Corigliano Rossano, arrestati per detenzione e coltivazione di marijuana

Corigliano Rossano, arrestati per detenzione e coltivazione di marijuana

Nell’ambito dei servizi straordinari di controllo del territorio, pianificati in sede di tavolo tecnico dal Questore Giancarlo Conticchio, personale della Polizia di Stato, Squadra di Polizia Giudiziaria in servizio al Commissariato di P.S. di Rossano diretto dal Commissario capo Giuseppe Massaro

nel pomeriggio di ieri ha tratto in arresto un uomo F. A. di 79 anni e una donna, di origini dominicane ma residente in Italia, G.R.I.C. di 30 anni responsabili, in concorso, del reato di detenzione e coltivazione di sostanza stupefacente del tipo canapa indiana.

A seguito di servizi discreti e raccolte informazioni sul territorio rese dai cittadini, il personale della Polizia di Stato ha effettuato una serie di perquisizioni e in una di queste, precisamente nella casa occupata dagli arrestati, hanno rinvenuto, custodita sottovuoto in dei recipienti di vetro, circa 500 grammi di marijuana già essiccata e tre grandi piante di marijuana fresca di taglio pronta al processo di essiccazione.

Le ulteriori verifiche del personale della Polizia Giudiziaria, surrogate dagli elementi raccolti all’interno dell’abitazione, si sono concentrate immediatamente su eventuali terreni di proprietà o nella disponibilità dei due e, da un sopralluogo effettuato, sono state altresì rinvenute altre piante di canapa indiana, confuse nella vegetazione ivi esistente.

A riguardo i sopralluoghi proseguono, visto l’anomala coltivazione delle piante seminate qua e la nella vegetazione autoctona.

Degli arresti è stato informato il pm di turno presso la Procura della Repubblica di Castrovillari, diretta dal procuratore capo Eugenio Facciolla, il quale ha disposto per i due gli arresti domiciliari in attesa del rito per direttissima.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it