Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, il dato parziale sulla campagna abbonamenti

Cosenza, il dato parziale sulla campagna abbonamenti

A 23 giorni dal lancio della campagna abbonamenti, la vendita aspetta una spinta dal mercato per poter raggiungere il traguardo prefissato dal Cosenza. Ecco il dato parziale.

La campagna abbonamenti del Cosenza partita il 6 luglio non si è ancora impennata, ma il traguardo delle 1000 tessere non è molto distante. Servirà qualche colpo sul calciomercato per dare nuova verve alla tifoseria rossoblù che, a prescindere da una capatina estiva ai botteghini, resta in fibrillazione per il ritorno in Serie B. L’entusiasmo alla prima casalinga sarà quello registrato nei playoff, poi toccherà a Braglia e ai suoi mantenerlo vivo.

Dicevamo degli abbonamenti. Da via degli Stadi fanno sapere che in tutto sono circa 650 i sostenitori che hanno scelto di dare fiducia al club di Guarascio senza valutare la campagna acquisti ancora in essere. Secondo una tabella pubblicata di recente e circolata sul web dove non sono però disponibili i dati relativi a Venezia, Crotone, Palermo e Carpi, nessuno in cadetteria ad oggi può contare su un numero più basso dei rossoblù.

Rispolverare il vecchio ritornello che Cosenza non sia piazza per abbonamenti potrebbe risultare ridondante per le orecchie per chi invece ha sostenuto fin dal primo giorno la propria squadra del cuore. Ma i fatti dicono ancora che nulla è cambiato nel corso degli anni, salvo botti di mercato in grado di smuovere 500-600 tessere dal nulla.

Come noto il Marulla tornerà ad essere aperto per intero, ma per adesso non c’è un settore che sembra attrarre i tifosi più di un altro. Sempre fonti interne al club, raccontano di come gli abbonamenti siano grossomodo divisi in parti eque tra Curva Sud, Curva Nord, Tribuna B, Tribuna Rao e Tribuna Rossa. (Antonio Clausi)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it