Tutte 728×90
Tutte 728×90

Acri, futuro a rischio. Si è dimesso il Presidente Santo Falcone. Ecco gli scenari

Acri, futuro a rischio. Si è dimesso il Presidente Santo Falcone. Ecco gli scenari
Da valutare adesso il futuro: toccherà al Sindaco Capalbo ed alla sua Giunta provare a traghettare la società rossonera verso il futuro. In dubbio anche Galeano, da poco annunciato come nuovo allenatore.
“Il Presidente della F.C. Calcio Acri, Santo Falcone (nella foto), ha formalizzato in mattinata le dimissioni dalla suddetta carica per motivi di carattere strettamente personali e familiari. Il tutto è stato protocollato presso la segreteria del Comune di Acri e nelle prossime ore presso il comitato regionale della Lega Calcio.  Si informa altresì che la società è stata regolarmente iscritta per la stagione sportiva 2018/2019 al campionato di Eccellenza Calabrese”..
Con questa nota stampa diffusa in giornata il Presidente dell’Acri Santo Falcone, saluta definitivamente i rossoneri aprendo ufficialmente lo stato di crisi. Adesso per l’Acri c’è da scrivere il futuro con la Giunta Comunale guidata dal Sindaco Capalbo che ha il compito di traghettare il sodalizio a chi vorrà prendere in mano la gloriosa società rossonera. In dubbio anche la posizione di mister Galeano, annunciato da pochi giorni come nuovo allenatore, ma che di fatto è legato a chi prenderà a capo la società. Più remota la possibilità che il calcio ad Acri sparisca. L’impressione è che qualcuno alla fine prenda le redini della situzione in mano e porti avanti la società. Il tempo però stringe e non bisogna più perderne. Va costruito un organico in grado di ben figurare in un campionato difficile come l’Eccellenza ed i calciatori che già avevano trovato un accordo verbale con la vecchia società, ovviamente non rimarranno in queste condizioni. (Alessandro Storino)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it