Tutte 728×90
Tutte 728×90

Appalti truccati a Corigliano, annullate altre cinque ordinanze cautelari: i nomi

Appalti truccati a Corigliano, annullate altre cinque ordinanze cautelari: i nomi

Giornata di novità importanti nell’inchiesta sui presunti appalti truccati coordinata dalla procura di Castrovillari. Dopo la notizia riportata oggi, relativa all’ingegnere Franco Vercillo, il tribunale del Riesame ha sciolto la riserva anche su altre cinque posizioni che avevano chiesto la revoca della misura cautelare. Pieno accoglimento anche in questo caso da parte del Tdl alle istanze presentate dal collegio difensivo.

Nello specifico parliamo dell’ingegnere Giovanni Barone (difeso dall’avvocato Nicola Carratelli) e degli imprenditori Emanuele e Raffaele Gradilone (difesi dagli avvocati Nicola Carratelli e Benedetto Carratelli), Mario e Domenico Vona (difesi dagli avvocati Tiziano Saporito e Nicola Carratelli), i quali hanno ottenuto l’annullamento dell’ordinanza di custodia cautelare vergata ad inizio luglio dal gip di Castrovillari, Luca Colitta, su richiesta del procuratore capo Eugenio Facciolla.

Si tratta, rispettivamente, del direttore dei lavori di un intervento di consolidamento idrogeologico e di quattro imprenditori che hanno realizzato alcuni dei lavori contestati. Tutti e cinque tornano in libertà. (a. a.)

Related posts