Tutte 728×90
Tutte 728×90

Calciomercato: La Mantia è del Lecce, l’Ascoli vuole Vacca

Calciomercato: La Mantia è del Lecce, l’Ascoli vuole Vacca

La Mantia dall’Entella va a Lecce in cambio di un conguaglio e Caturano. Lo Spezia si fionda su Scamacca dello Sassuolo, mentre il Palermo pensa a Bueno del Nacional Montevideo.

Il Lecce ha definito l’operazione che ha portato Andrea La Mantia dall’Entella al Via del Mare. I giallorossi non hanno badato a spese: ai liguri va un ricco conguaglio e la punta Caturano. Per completare il mercato il ds Meluso cerca un difensore e un centrocampista.

Non sta a guardare Zamparini. Il Palermo spinge per Ceravolo del Parma, ma guarda anche al Sud America come al solito. Nel mirino c’è Bueno, attaccante del Nacional Montevideo. I rosanero, inoltre, sperano nel sì di Angella dell’Udinese.

Per Scamacca del Sassuolo è un testa a testa ormai all’ultimo colpo tra Pescara e Spezia. L’ultimo rilancio è dei liguri che sono disposti a tutto pur di strapparlo a Sebastiani che nel frattempo riprende Capone dall’Atalanta. L’altro emozionante duello è tra Cremonese Foggia per Ardemagni.

A proposito di attaccanti, il Carpi ha chiesto Arrighini al Cittadella e parla con l’entourage di Macheda che ha chiuso la stagione al Novara.

L’Ascoli tratta Vacca con il Parma e Frattesi con il Sassuolo, mentre per la porta sta sondando il terreno con Perrucchini del Bologna.

La Salernitana ha preso Touba del Bruges, ora spinge per Migliorini che si svincolerà dall’Avellino e aspetta sempre Yallow. (Antonello Greco)

Related posts