Tutte 728×90
Tutte 728×90

Rende, in Serie C slitta l’inizio del campionato. Intanto sul mercato…

Rende, in Serie C slitta l’inizio del campionato. Intanto sul mercato…

La data iniziale era quella del 22 di agosto, invece adesso il Rende aspetta di conoscere la data di pubblicazione dei calendari, l’organico del girone C e la domenica della prima partita di campionato.

Quasi fosse una prassi, il Consiglio Direttivo della Lega Pro, riunitosi oggi nella sede fiorentina, ha decretato lo slittamento dei prossimi campionati di Serie C. Come programma la data iniziale era quella del 22 di agosto. In seguito, viste le ammissioni di Cavese, Imola e Juventus U23 decretate dal Commissario Straordinario della Figc dopo i ripescaggi di Novara, Robur Siena e Catania in Serie B, si è deciso che la prima domenica di settembre inizieranno le competizioni agonistiche della terza serie calcistica italiana. La composizione dei calendari si terrà a Roma il prossimo 22 agosto. Nella stessa giornata sarà prevista la riunione dell’assemblea di Lega per la dibattere su alcuni temi: le decisioni tecnico-sportive, la questione delle risorse ad iniziare dai proventi dei diritti tv dell’ex legge Melandri e le norme relative alle Licenze Nazionali che «salvaguardano la competizione sportiva». Inoltre, il Consiglio oltre a delineare «il clima di totale incertezza e precarietà nel calcio italiano» ha puntualizzato le questioni da affrontare, come il superamento della fase commissariale della Federazione, per il rilancio del calcio italiano con una nuova stagione di riforme. Si legge nel comunicato:  «ci vuole un sistema di regole che consentano di dare certezza e di avere rispetto per chi investe nel calcio; occorre avere risorse dai diritti TV della ex Melandri, in rispetto dei principi sanciti dalla legge; una riforma dei campionati e di una “sostenibilità” sostanziale e non di facciata o basata su semplici annunci propagandistici»”

CALCIOMERCATO RENDE. Nella scorsa settimana, parlando degli affari interni alla società biancorossa, avevamo parlato del difensore Roberto Sabato, classe ’87. La situazione al momento è la seguente: il calciatore non è soddisfatto della proposta biancorossa, ma i margini di trattativa restano anche con l’avvicinarsi della terminazione del calciomercato estivo. Si monitora la pista che porta a Davide Borsellini, classe ’99, portiere dell’Udinese. Sempre per il reparto arretrato sulla lista dei preferiti del direttore sportivo Martino c’è il nome di Iacopo Galli, classe ’93. Galli è un terzino destro, ma può giocare anche come esterno di centrocampo, sia destro che sinistro. Un aspetto che piace molto a Francesco Modesto per il suo 3-4-3. (Giulio Cava) 

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it