Tutte 728×90
Tutte 728×90
Tutte 728×90

Braglia sbotta: «Abbiamo perso di cattiveria. Aspetto qualità dal mercato»

Braglia sbotta: «Abbiamo perso di cattiveria. Aspetto qualità dal mercato»
Photo Credit To torinofc.it

Il tecnico del Cosenza bacchetta i suoi dopo il 4-0 incassato dal Torino. Così Braglia: «Non mi va di assistere ai quinti di centrocampo che non aggrediscono e alle mezze ali che si fanno saltare con facilità».

Piero Braglia non ha gradito la prestazione del Cosenza in casa del Torino e, sottolineando il giusto divario con i granata, fotografa la situazione. «Oggi ci mancava gente importante, in più qualcuno deve ancora arrivare dal mercato – ha detto – Da ciò che si è visto sul campo è evidente che a determinati livelli serve la tecnica. Capela e Mungo ce la daranno, così come chi prenderemo da qui a venerdì».

Braglia è il solito fiume in piena. «Mi sembra che abbiamo perso cattiveria rispetto ad un anno fa ed è l’errore peggiore che si possa commettere. Non mi va di assistere ai quinti di centrocampo che non aggrediscono e alle mezze ali che si fanno saltare con facilità. Posso capire tutto – ha sentenziato – ma dobbiamo migliorare tanto. Abbiamo vinto a Trapani? Vabbè, ma non sono contento uguale. Noi possiamo e dobbiamo fare di più. Serve maggiore umiltà e va capito che a prescindere da chi c’è davanti c’è da crescere tutti insieme per fare bene in Serie B».

Related posts