Tutte 728×90
Tutte 728×90

Rush finale del mercato. Ecco i rinforzi dopo le parole di Braglia e Guarascio

Rush finale del mercato. Ecco i rinforzi dopo le parole di Braglia e Guarascio
Photo Credit To torinofc.it

Il tecnico Piero Braglia ha ribadito di aspettare ancora delle pedine definite «di qualità» per affrontare al meglio la Serie B. Ecco dove interverrà il Cosenza alla luce anche delle dichiarazioni di Guarascio.

«Serve gente di qualità e arriverà con i rientri di chi era col Torino e di chi arriverà dal mercato. Perché arriverà certamente». Sono state queste le parole di Piero Braglia dopo la sconfitta in Coppa Italia in casa del Torino arrivata con una doppietta di Belotti e i gol di Baselli e Rincon. Il tecnico del Cosenza sa che il club lo accontenterà, ma non ha nascosto quale sia la situazione a 5 giorni dalla chiusura del mercato. Il presidente Guarascio prima del match ha aggiunto che il Cosenza proverà a prendere un grande attaccante. Questa la situazione reparto per reparto. (Giulio Cava)

E’ il reparto che va rinforzato di più con l’arrivo di un attaccante centrale in grado di andare a doppia cifra. Per il momento si era fermi a Di Piazza e al ritorno di Gennaro Tutino che ha sorpreso tutti quanti. Poi è arrivato anche la seconda punta Baez dalla Fiorentina. In rosa il Cosenza vanta pure Perez, Baclet ed Ettore Mendicino. Quest’ultimo partirà anche alla luce della mancata convocazione per Trapani e Torino. Da monitorare la situazione di Perez che però ha altri due anni di contratto a cifre importanti. Il nome su cui sta lavorando Trinchera è Zigoni del Venezia. Ha un costo elevato, ma se va fatto un investimento si preferisce farlo per un calciatore nel pieno dell’attività e non over 35. Viceversa si farà di necessità virtù ad esempio con un ritorno di fiamma per Granoche?

 

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it