Cosenza Calcio

Legittimo ha firmato per il Cosenza. Ufficiale l’accordo con il Lecce

Il difensore Matteo Legittimo si è trasferito dal Lecce al Cosenza a titolo definitivo. Nel pomeriggio ha firmato un contratto che lo lega a Via degli Stadi fino al 2020.

E’ arrivata l’ufficialità per Matteo Legittimo (‘89), vale a dire il difensore mancino che Braglia invocava da un po’ di tempo. Per loro è un dolce ritrovarsi, visto che ebbero modo di lavorare insieme già qualche anno fa a Lecce e proprio dai salentini, dopo una parentesi a Trapani, lo ha prelevato il Cosenza questa mattina.

Cresciuto nelle giovanili dei salentini, i giallorossi avevano riportato Legittimo al Via del Mare dal Trapani dove nell’estate del 2017 aveva conosciuto l’amarezza della retrocessione dalla serie B in C. Ora, agli ordini di Baraglia, l’obiettivo è proprio quello di mantenere al Marulla la serie cadetta. Nella sua carriera si contano campionati anche con Pistoiese, Barletta, Salernitana, Parma, Spal e Grosseto.

Questa la nota di Via deglie Stadi: «La Società Cosenza Calcio comunica di aver acquisito a titolo definitivo il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Matteo Legittimo, proveniente dalla Società US Lecce. Il difensore, nato a Casarano il 17 giugno 1989, ha firmato un accordo biennale fino al 30 giugno 2020. Nella scorsa stagione ha vestito le maglie del Trapani (fino a gennaio 2018, collezionando 11 presenze) e del Lecce, compagine con cui ha vinto il campionato di Serie C – Girone C con 13 presenze. Legittimo inizia la propria carriera nel Settore Giovanile del Lecce, da cui poi muove verso Pescara e Pagani, nel 2008/’09, per le prime due esperienze da Pro, condite rispettivamente da 4 e 7 presenze. Nel 2009/’10 gioca 33 partite col Barletta, in Seconda Divisione, dimostrando capacità da veterano a dispetto dell’ancor giovane età; proprio l’ottima stagione in Puglia gli permette di essere notato dalla Salernitana, con cui disputa il campionato di Prima Divisione 2010/’11 (21 presenze compresa la Coppa ed una rete). A giugno dello stesso anno torna a Lecce, ma non esordisce coi salentini, all’epoca in Serie A, e a gennaio 2012 si trasferisce in prestito al Südtirol, dove si conferma sugli ottimi livelli dell’anno precedente con 17 presenze in Prima Divisione. Il campionato successivo è sempre in Serie C1, stavolta col Lecce, ma le ottime prestazioni nelle 13 partite disputate gli valgono la chiamata dell’Ascoli, in B, dove gioca 7 gare. Nel 2013/’14 disputa un grande campionato a Grosseto (30 presenze, 1 gol), mentre l’anno successivo si divide tra SPAL (fino a gennaio) ed un ritorno nella Maremma, per un totale di 36 presenze con le due maglie. Nel 2015/’16 veste per la quarta volta in carriera la maglia del Lecce, con cui colleziona 33 presenze, mentre l’anno successivo disputa un campionato di B da titolare a Trapani, con 31 presenze tra le varie competizioni».

Tags
Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina