Tutte 728×90
Tutte 728×90

Verna è del Cosenza. Ufficiale il trasferimento dal Pisa

Verna è del Cosenza. Ufficiale il trasferimento dal Pisa

Luca Verna è il nuovo centrocampista del Cosenza. Arriva dal Pisa a titolo momentaneo dopo aver giocato in prestito l’anno scorso a Carpi. Voleva la Serie B ed è stato accontentato.

Luca Verna (‘93) prenderà posto in mediana e darà manforte al pacchetto di centrocampisti che Piero Braglia farà ruotare nel corso della stagione. L’ex pisano voleva la Serie B dopo la stagione col Carpi e Serie B è stata. Si tratta di un elemento che è cresciuto nelle scuole calcio dell’Abruzzo e che il Lanciano fece esordire in Serie nel 2011-2012. Dopo un paio di stagioni in prestito a Chieti, arrivarono le esperienze con Grosseto e Pisa.

Verna all’Area Garibaldi vinse i playoff con Gennaro Gattuso e e giocò da titolare il successivo campionato. La retrocessione dei nerazzurri non ne fermò l’ascesa tanto che il Carpi puntò su di lui garantendogli ancora una maglia tra i cadetti. Oggi è del Cosenza con cui ha firmato un contratto di prestito con diritto di riscatto secondo il Pisa, di prestito secco secondo il Cosenza.

Questa la nota ufficiale di Via degli Stadi. «La Società Cosenza Calcio comunica di aver acquisito a titolo temporaneo il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Luca Verna, proveniente dalla Società Pisa Calcio 1919. Il centrocampista, nato a Lanciano il 21 giugno 1993, ha firmato un accordo annuale fino 30 giugno 2019. Nella scorsa stagione ha vestito la maglia del Carpi, in Serie B, collezionando 40 presenze e mettendo a segno 4 reti. Verna inizia la propria carriera nelle giovanili della Virtus Lanciano, passando per una sola stagione al Chievo per poi tornare in Abruzzo. Coi rossoneri esordisce nel 2011, scendendo in campo 4 volte nella stagione che porta i frentani a salire in B dopo la vittoria ai play-off col Trapani. Nel 2012/’13 esplode a Chieti, dove gioca 29 partite e mette a segno 2 reti in Seconda Divisione; rientrato a Lanciano nel 2013/’14 e non trovando spazio, ritorna in neroverde a gennaio 2014, giocando altre 10 partite coi teatini. Nella successiva sessione di mercato si trasferisce, sempre in prestito, a Grosseto, in LPU, dove gioca 32 partite e sigla 4 gol: notato dal Pisa, viene acquistato a titolo definitivo dai toscani nel 2015/’16 e, con la squadra della Torre, disputa 36 partite complessive, condite da 6 gol, che aiutano i nerazzurri a vincere i play-off per la B. Resta a Pisa anche l’anno successivo, in caffetteria, mettendo a referto 37 partite e un gol: le prestazioni in nerazzurro gli valgono la chiamata, in prestito, del Carpi, con cui ha disputato l’ultima annata calcistica».

Related posts