Tutte 728×90
Tutte 728×90

Tragedia Raganello, il Soccorso Alpino ricorda Antonio De Rasis

Tragedia Raganello, il Soccorso Alpino ricorda Antonio De Rasis

Era uno di loro, uno che aveva salvato la vita, o aveva tentato di farlo, a tante persone disperse nelle montagne, o come nel caso dell’Hotel Rigopiano in Abruzzo, sommerse dalla valanga di neve. Antonio De Rasis era un volontario del Soccorso Alpino.

Oggi, sulla pagina di Twitter, il Corpo Nazionale Alpino e Speleologico, ha voluto ricordare Antonio De Rasis, 32 enne di Cerchiara di Calabria, una delle dieci vittime del torrente Raganello.

 

In un post, si legge, «il nostro saluto ad Antonio, giovane tecnico del SoccorsoAlpino travolto dall’onda di piena nelle Gole del Raganello. Alla sua famiglia, agli amici e colleghi del CNSASCalabria l’abbraccio sincero di tutto il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico».

Related posts