Tutte 728×90
Tutte 728×90

E’ un Ascoli nuovo e ambizioso. Non ci sono solo Ardemagni e Ninkovic…

E’ un Ascoli nuovo e ambizioso. Non ci sono solo Ardemagni e Ninkovic…

La svolta nell’estate con l’imprenditore romano del gruppo Bricofer S.p.A. Massimo Pulcinelli, poi un buon mercato. Stasera in campo solo due del vecchio gruppo: Ganz e Padella.

Il primo avversario del Cosenza neopromosso in Serie B è l’Ascoli di Vincenzo Vivarini. L’anno scorso i bianconeri conquistarono un’insperata salvezza grazie all’arrivo di Serse Cosmi a dicembre che prese la squadra in fondo alla classifica. In più, in estate, il club ha abbandonato la denominazione Ascoli Picchio per tornare alla classica Ascoli Calcio 1898, questo grazie all’acquisizione del pacchetto di maggioranza da parte dell’imprenditore romano del gruppo Bricofer S.p.A. Massimo Pulcinelli.

In estate la campagnia acquisti è stata importante grazie all’operato del direttore sportivo Antonio Tesoro i cui colpi più importante sono stati il tesseramento del bomber dell’Avellino Ardemagni e del fantasista del Genoa Ninkovic, che oggi però partiranno dalla panchina.

Con il Cosenza porta esordirà Perucchini, la difesa sarà a tre con BroscoPadella ed uno tra Quaranta e Valentini. Gli esterni saranno a destra Kupisz e a sinistra D’Elia, mentre in mezzo i favoriti per una maglia da titolare sono Cavion, Casarini in regia e Frattesi più di Baldini. In attacco giocherà la coppia formata da Ganz e Beretta, per un totale di nove esordienti in bianconero, contro due soli riconfermati: Padella e Ganz. Non ci saranno gli acciaccati Mengoni, Ngombo e Coly. Ieri sera in città molto partecipata la Festa del Picchio, al Del Duca attesi circa 7mila spettatori. (Alessandro Storino)

ASCOLI (3-5-2): Perucchini; Brosco, Padella, Quaranta; Kupisz, Baldini, Casarini, Cavion, D’Elia; Ganz, Beretta. A disp.: Lanni, Scevola, Tassi, Valentini, De Santis, Addae, Zebli, Valeau, Baldini, Ardemagni, Ninkovic. All.: Vivarini

 

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it