Tutte 728×90
Tutte 728×90

Mareggiata di Cetraro: consegnati a tre stabilimenti balneari i fondi raccolti in America

Mareggiata di Cetraro: consegnati a tre stabilimenti balneari i fondi raccolti in America

La raccolta promossa dal broker Simone Zenardi è stata una gara di solidarietà. Nei giorni scorsi la consegna dei proventi ai proprietari di tre lidi di Cetraro. Tra i più attivi, la famiglia Cianni del New Jersey ma originaria proprio di Cetraro.

 

A fine marzo, l’imponente mareggiata che colpì il suo paese di origine, ha spinto il broker Simone Zenardi, che vive e lavora a New York, ad iniziare una raccolta fondi a favore degli stabilimenti balnerari colpiti dall’evento (leggi qui). Nei giorni scorsi, durante le proprie vacanze estive, Zenardi ha consegnato i proventi raccolti, ai proprietari di tre lidi. Un gesto che ha lasciato senza parole chi lo ha ricevuto, i quali neanche sapevano dell’iniziativa di Zenardi. Da ringraziare, tra i più attivi, la famiglia Cianni che vive nel New Jersey ma è originaria di Cetraro. Molte le donazioni tra gli abitanti stessi di Cetraro così come quelle di tanti emigranti soprattutto della comunità calabrese che si è stabilita in Canada. Senza dimenticare gli amici newyorkesi stessi di Zenardi, che hanno fatto a gare per essere solidali con il paese del loro amico. Insomma un bel gesto che, al di là della cifra totale raccolta, dimostra la grande solidarietà che c’è stata per un paese duramente colpito durante la mareggiata dello scorso 21 marzo. Un gesto che certamente gli abitanti di Cetraro non dimenticheranno e che, se dovesse servire, certamente sarebbero pronti a ricambiare in futuro. (Alessandro Storino)

Related posts