Tutte 728×90
Tutte 728×90

Guarascio: «Ci avevano detto che era tutto al proprio posto…»

Guarascio: «Ci avevano detto che era tutto al proprio posto…»

Il presidente del Cosenza Eugenio Guarascio ha pubblicato a nome della società un comunicato sul mancato match dei rossoblù contro il Verona: «Chiediamo scusa ai tifosi».

Il presidente Eugenio Guarascio a nome del club ha diramato una nota che riportiamo integralmente. «La Società Cosenza Calcio, in merito alla mancata disputa della gara con l’Hellas Verona, è amareggiata, unitamente ai propri tifosi, agli addetti ai lavori e a tutti coloro che si erano adoperati per la riuscita di un evento che dove essere storico per la città e per tutta la Provincia. La Società aveva ricevuto ampie assicurazioni dai tecnici inviati dalla Lega sulla tenuta del terreno di gioco che, a detta degli esperti, era idoneo allo svolgimento della gara. La decisione del direttore di gara di impedire la disputa della partita ci ha pertanto assolutamente colto di sorpresa e ha privato la squadra della possibilità di scendere in campo di fronte al nostro appassionato pubblico. In ogni caso ci sentiamo in dovere di chiedere scusa ai nostri tifosi per i disagi subiti».

Related posts