Tutte 728×90
Tutte 728×90

Corigliano, tutto troppo facile. San Marco ko (6-0) ed avanti in coppa

Corigliano, tutto troppo facile. San Marco ko (6-0) ed avanti in coppa

Ampio turnover per mister De Feo. Gl ospiti rimangono subito in inferiorità numerica ed il Corigliano dilaga. Doppiette per Bezziccheri e Fragiello, un gol a testa per i fratelli Foderaro.

 

Il Corigliano batte anche il San Marco e archivia il primo turno di Coppa Italia con la qualificazione alla fase successiva. La squadra di casa, in campo praticamente “rivoluzionata” rispetto alla prima uscita con il Roggiano – «così da far ruotare tutti gli uomini, a conferma del fatto che abbiamo costruito una rosa di titolari», commenterà poi a bocce ferme il tecnico De Feo – prende subito in mano il pallino del gioco e si presenta un paio di volte davanti a Curatolo prima al 7’ con Bezziccheri e poi, un minuto dopo, con Foderaro M. Nel primo caso, però, l’estremo difensore ospite è bravo a deviare in angolo, mentre nel secondo è il capitano biancoazzurro a masticare la conclusione, sprecando da buona posizione. Al 17’ squillo degli ospiti, con Cavatorti che di testa impegna D’Aquino. Al 25’pt la gara cambia del tutto, poiché il San Marco resta in dieci uomini e subisce anche il primo gol. Su azione insistita dei padroni di casa, Bertini di testa rimette al centro una palla interessante sulla quale si fionda Foderaro M., che lascia partire un tiro secco, a porta sguarnita. Sulla traiettoria si frappone però Esposito (nella foto), che evita il gol ma, secondo l’arbitro, toccando la sfera con un braccio: ne viene fuori il rosso diretto per il capitano ospite e il penalty per i padroni di casa, poi trasformato da Foderaro M., bravo a spiazzare Curatolo. Il team di mister Apicella perde quindi concentrazione e, due minuti dopo, subisce il raddoppio di Bezziccheri, liberato da De Simone e lesto a saltare l’avversario diretto, prima di piazzarla di destro nell’angolo dove Curatolo non può arrivare. Attorno alla mezzora, prima De Simone e poi Foderaro sfiorano il terzo gol, che comunque arriva al 35’ per merito di Fragiello, bravo a deviare in rete sottomisura un bell’assist dello scatenato Criniti. Premiata ditta, quella citata, che al 40’ produce ancora una rete per i biancoazzurri, grazie al colpo di testa dell’attaccante partenopeo – alla prima doppietta in maglia coriglianese – ben servito dal cross di Criniti. A sfida ormai chiusa, nella ripresa i due tecnici operano diversi cambi. Nel Corigliano entra e si fa apprezzare Foderaro G., che imperversa sulla fascia sinistra sfornando assist e rendendosi pericolo sotto rete. Al 16’st l’attaccante coriglianese sfiora il gol dopo aver chiuso un bel triangolo con Criniti, ma Curatolo gli sbarra lo specchio della porta. Cinque minuti dopo, però, sull’errore di Maglione, che effettua un retropassaggio corto, il portiere ospite non ha scampo, poiché Foderaro G. è più veloce ad anticiparne l’uscita e a depositare in rete il pallone del 5-0. Gloria, infine, ancora per Bezziccheri (doppietta anche per lui), che batte Curatolo sul palo lontano capitalizzando al massimo il passaggio filtrante di Foderaro G. Termina 6-0, con il solito saluto dei giocatori ai tifosi biancoazzurri sotto la tribuna del “Città di Corigliano”.

A fine gara, news in campo societario: l’ingresso di Ida Gattuso, con il mandato di direttore generale del club biancoazzurro, e l’accordo con l’Academy Corigliano, che collaborerà con il Corigliano per i settori giovanili grazie all’impegno del proprio presidente Roberto Salimbeni e del tecnico Mimmo Vangieri.

Ufficio Stampa e Comunicazione

Related posts