Tutte 728×90
Tutte 728×90

Paolana troppo distratta. Il Siderno ne approfitta (2-0). Il racconto del match

Paolana troppo distratta. Il Siderno ne approfitta (2-0). Il racconto del match

Gli azzurri pagano care due disattenzioni difensive e perdono nell’esordio in campionato. Tirrenici che colpiscono anche un palo con Azzinaro ma cadono sotto i colpi di Figliomeni e Jawara.

Dopo una lunga e calda sessione estiva del calciomercato e le prime gare di Coppa Italia, riparte finalmente il campionato dei dilettanti, battezzato ufficialmente quest’oggi, dal primo anticipo stagionale 2018 – 2019 del campionato di Eccellenza con la gara Siderno – Paolana.

LA GARA

Una partita a ritmi blandi ma con la Paolana che ci prova subito dopo appena 1′ con Feraco, ma il suo tiro ad incrociare finisce di poco a lato dalla porta difesa da Cannizzaro.

Ancora Paolana al 18; conclusione potente di Azzinaro respinta coi pugni in angolo dal pipelet locale.

Al 22′; gol annullato al Siderno per fuorigioco di Marco Sorgiovanni.
Ma la rete dei locali è solo rimandata di qualche minuto. Infatti al 29 i padroni di casa guadagnano una punizione poco fuori dall’area di rigore e sul conseguente cross di Fuda, Cosimo Figliomeni si fa trovare pronto di testa ed insacca in rete il gol del vantaggio per i suoi, colpevolmente lasciato tutto solo dalla difesa di Perrotta.

La Paolana non ci sta e quasi in chiusura di tempo, precisamente al 36′, un tiro cross di Greco per poco non beffava il portiere Cannizzaro con la palla che terminava di poco fuori dall’incrocio dei pali.

Nella ripresa la formazione di Perrotta entra in campo con lo stesso piglio dei primi minuti del match ed è sfortunata quando una conclusione di Azzinnaro al 47′ si stampa sulla traversa.

Poi più nulla, fino 61 quando una conclusione potente di Panetta chiama in causa il portiere ospite Corno.

Ma è il preludio al gol del raddoppio sidernese che arriva puntuale al minuto 64 grazie a Jawara che riesce a finalizzare da pochi passi una bella azione imbastita dalla sinistra sull’asse Pasqualino – Albanese, arricchita dal velo di Figliomeni. Ancora una volta difesa paolana che gioca alle “belle statuine” in mezzo all’area.

Dolo due minuti ci prova Cavallaro ma la mira non è delle migliori.

Si arriva nei minuti finali con la Paolana che cerca il tutto per tutto di trovare quantomeno il gol della bandiera con ula rovesciata di Jammeh, con la palla che però finisce debolmente tra le braccia del7 portiere Cannizzaro.

Finisce così 2-0 per il Siderno. Non un avvio felice per gli azzurri di Perrotta che e escono dal “Filippo Raciti” a testa alta con delle buone prove offerte ad esempio dal duo difensivo Terranova – Porpora nonostante i gol subiti, dai centrocampisti Del Popolo e Casas e dagli esterni Jammeh, Azzinnaro e Feraco. (Francesco Tundis)

Siderno: Cannizzaro, Surber, Teti, Sorgiovanni’, (dal 58′ Albanese) Pasqualino, Fuda, Panetta, Sorgiovanni”, Cavallaro, Jawara, Figliomeni. (dal 84′ Flores) Allenatore: Mesiti

Paolana: Corno, Porpora, Terranova, Casella, (dal 72′ Filidoro)Greco, Jammeh, Casas, (dal 66′ Federico) Del Popolo, Feraco, Zicarelli, (dal 72′ Rubino) Azzinnaro. Allenatore: Perrotta

Arbitro: Carvelli di Crotone

Ammoniti: Casas (P)

Marcatori 29′ Figliomeni (S), 64′ Jawara (S).

Related posts