Tutte 728×90
Tutte 728×90
Tutte 728×90

Venturato: «Cosenza è squadra che ha qualità»

Venturato: «Cosenza è squadra che ha qualità»

Il tecnico del Cittadella, Roberto Venturato, parla così alla vigilia del match con il Cosenza: «I Lupi hanno inserito in squadra 4-5 giocatori di categoria. Faranno molto bene».


Queste le dichiarazioni di Roberto Venturato alla vigilia di Cittadella-Cosenza pubblicate dal portale Trivenetogol: «Purtroppo non ci sarà Cancellotti, che ha avuto un problema fortunatamente non serio ma che non è fra i convocati – evidenzia il tecnico – Mi dispiace per lui perché stava entrando in forma dopo essere arrivato tardi in ritiro con noi ed era il momento in cui poteva fare il salto di qualità. Con lui non ci saranno Scaglia, che però la settimana prossima ricomincerà a lavorare in gruppo, Bussaglia e Bizzotto, mentre Frare ha lavorato bene con il gruppo tutta la settimana e sarà regolarmente a disposizione. È un difensore eclettico, che può fare sia il centrale che il laterale, per cui ci darà soluzioni in più dietro».

Venturato fa il punto della situazione in vista del match contro il Cosenza di domani pomeriggio. «Abbiamo svolto due settimane di lavoro che mi sono davvero piaciute, ho ricevuto le risposte che chiedevo dal gruppo e non c’è stato nessun calo di tensione, esattamente quello che volevo. Domani per noi sarà una partita difficile contro un avversario che viene da tre settimane di stop considerata Cosenza-Verona, ma che ha un ambiente ricco di entusiasmo dopo la promozione dell’anno scorso».

Venturato poi parla proprio del Cosenza ed è convinto che darà fastidio al suo Cittadella: «Hanno inserito in squadra 4-5 giocatori di categoria come Legittimo, Garritano e Maniero, mentre Verna a me piace molto e a Carpi si era messo in luce. Sono convinto che potranno dire la loro in questa stagione e sono sicuro che abbiano qualità che li possono far stare dentro la categoria. Ho più di qualche dubbio di formazione, mi prendo il pomeriggio e la notte e domani mattina deciderò. Ma la cosa che ancora una volta mi conforta é che la squadra mi offra alternative e garanzie in tutti i reparti. La B a 19? Non spetta a me commentare questa decisione, è stata presa e ci dobbiamo adeguare. Di sicuro alza il livello della categoria e riduce le possibilità di errore per tutti».

Related posts