Tutte 728×90
Tutte 728×90

Rende, parte il campionato. Domani sera esordio a Pagani

Rende, parte il campionato. Domani sera esordio a Pagani

Il Rende di Modesto di scena sul campo della Paganese: «Aspettavamo da tanto la prima giornata». Si parte con il 3-4-3, ma Actis Goretta è ko. Al suo posto Vivacqua.

Domani sera a Pagani partirà ufficialmente il campionato del Rende Calcio, dopo la lunghissima attesa dovuta agli scriteriati ritardi e disservizi delle leghe di B e C impantanate nella pozzanghera dei ripescaggi con cornice le prossime elezioni federali, che vedono le due categorie su fronti contrapposti. Un inizio accolto con fermento anche dal mister del Rende Francesco Modesto: «aspettavamo da tanto tempo la prima giornata di campionato. La partita sarà veramente tosta, perché a Pagani c’è un ambiente molto caldo dove giocano giovani molto interessanti affiancati e guidati da calciatori molto esperti. Hanno anche un allenatore che ho avuto modo di conoscere al corso a Coverciano».

In sostituzione del campionato, la società biancorossa ha organizzato un po’ di amichevoli per permettere ai calciatori, in modo sistematico, di migliorare nella preparazione soprattutto dal punto di vista fisico e mentale. La pausa aggiuntiva alle vacanze può rappresentare un problema se il gruppo prende sottogamba la situazione. Il problema era stato segnalato da Modesto fin dal ritiro silano di Moccone. «Servirà fare più partite possibili per migliorare nella condizione», diceva dopo l’impegno contro il Taranto. La sua squadra ha, quindi, giocato contro Cittanovese, Crotone, Soriano, Roggiano Gravina e Palmese. Questo vuol dire, che la squadra ha macinato minuti e gioco fondamentali: «preparo la squadra sempre per arrivare alla partita nel migliore dei modi. I ragazzi – dice Modesto – sanno cosa devono fare. Poi parla il campo: ci saranno sicuramente momenti difficili, anche per il peso degli avversari. Le tre partite ravvicinate sono molto dure, perché le compagini che sfideremo saranno impegnate nella lotta per il primato. Ovvio pensare al momento solo alla Paganese».

FORMAZIONE. Il Rende scenderà in campo con il 3-4-3. Un problema attanaglia l’attacco. Actis Goretta ha avuto dei guai muscolari in settimana. Può darsi che domenica a Pagani possa partire dal primo minuto Vivacqua con ai suoi lati Rossini e Gigliotti. Ripartendo in ordine, in porta ci sarà Savelloni, in difesa Germinio, Minelli e Sabato. Il duo centrale di centrocampo dovrebbe essere composto da Awua e Franco, mentre ai lati come esterni dovrebbero giocare dal primo minuto Godano e Blaze. (Giulio Cava)

Related posts