Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, la rabbia dei residenti in via Aldo Moro: «Rimozione illecita»

Cosenza, la rabbia dei residenti in via Aldo Moro: «Rimozione illecita»

Riceviamo e pubblichiamo la lettera inviata dai residenti in via Aldo Moro a Cosenza. Ecco cosa contestano all’amministrazione comunale. 

Iniziamo dal principio: Nel pomeriggio del 13/09/2018, in Via Aldo Moro a Cosenza, sono stati affissi dei cartelli (fogli di carta con stampa di discutibile qualità) che preannunciavano la pulizia delle strade per giorno 14/09 (Foto allegata). Da tale FOGLIO si evinceva in maniera precisa che su ambo i lati della carreggiata, per il giorno seguente (14/09), dalle ore 5:00 alle ore 10:00, ci sarebbe stato divieto di sosta con eventuale rimozione del mezzo.

Cosenza, la rabbia dei residenti in via Aldo Moro: «Rimozione illecita»

Il 14/09 alle ore 17:00 tanti residenti testimoniano di aver visto che tali cartelli non erano stati rimossi e riportavano le medesime indicazioni (SEMPRE CON DATA 14/09). Aggiungiamo che in quel momento non era stata effettuata alcuna pulizia della strada.

Oggi, 15/09, tutti i residenti di via Aldo Moro si sono risvegliati con la brutta sorpresa di ritrovarsi le proprie auto multate e rimosse.

Nella serata di ieri (se non nelle primissime ore della giornata) non si sa precisamente quando, i fogli sono stati sostituiti, anzi sovrapposti (con maniacale precisione – vedi foto) con l’indicazione riportante la data di oggi (ieri, ndr). (Attenzione: Stesso foglio, stessa ordinanza n. 298, MA data diversa!!!) Quindi, l’indicazione della pulizia strada, con conseguente divieto di sosta, è stato “modificato” dal 14 al 15, “avvisando” i cittadini poche ore prima dell’inizio dei lavori, quando ormai erano tutti rincasati con la massima serenità.

Cosenza, la rabbia dei residenti in via Aldo Moro: «Rimozione illecita»

Per ogni nucleo familiare la sorpresa è stata, in molti casi, doppia perché quasi tutti possessori di due autovetture, ed inutile raccontarvi le “scene di panico” che questa mattina (ieri, ndr) si sono manifestate in strada, alla presenza di vigili, addetti alla pulizia, responsabili delle operazioni e personali preposti alla rimozione delle vetture. Neanche a dirlo… la colpa era sempre di qualcun’altro. A noi i disagi di avere le auto rimosse, quindi, appuntamenti con il lavoro e impegni personali saltati, e la beffa di circa 90€ a famiglia per questo simpatico “giochetto” di qualcuno che ha sbagliato…e che si crede molto furbo nel sistemare le cose alla meno peggio.

Cosenza, la rabbia dei residenti in via Aldo Moro: «Rimozione illecita»

I vizi di forma in questa procedura sono stati molteplici: cartelli non esposti con il giusto anticipo (48 ore prima per legge), semplici fogli A4 poco visibili affissi sui segnali stradali e nastri di segnalazione assenti.

Sicuramente tutti i residenti colpiti si uniranno per far ricorso a tale ILLECITO, che sinceramente puzza di raccolta fondi comunale. Grazie mille“

Gli abitanti di Via Aldo Moro

Related posts