Tutte 728×90
Tutte 728×90

Rende travolgente a Pagani. Il campionato inizia con un 4-1 in trasferta

Rende travolgente a Pagani. Il campionato inizia con un 4-1 in trasferta

Il Rende dà spettacolo al Torre. Paganese abbattuta con una doppietta di Rossini e dai gol di Franco e Awua. Modesto inizia il campionato con una marcia in più.

Il Rende stappa l’inizio di stagione con un rigoroso 4-1 rifilato sul campo campano della Paganese. La prestazione degli uomini di Modesto è dirompente contro una compagine, quella azzurrostellata, completamente paralizzata e senza ne mente ne polso.

Modesto manda in campo dal primo minuto (seguendo l’impostazione del 3-4-3) Savelloni in porta il quale è aiutato da Germinio, Minelli e Sabato che formano il reparto arretrato. A centrocampo Godano batte Viteritti nel ruolo di esterno di destra, mentre a sinistra è inamovibile Blaze. Al centro del campo ci sono Awua e Franco. In attacco Modesto lancia Giannotti nel tridente insieme a Vivacqua e Rossini.
I primi 20 minuti sono da girone infernale per i padroni di casa. Il Rende, grazie alle reti di Franco (su punizione) e Awua (gol su inserimento), si porta sul doppio vantaggio. Il club delle Tre Torri dimostra più’ organizzazione e maggiore pragmatismo di gioco al cospetto di una Paganese in disarmante assenza di idee e volontà. Nonostante questo, Tazza riesce ad accorciare le distanze al 32’, grazie all’abilita’ di Fornito che approfitta di uno dei pochi disimpegni del Rende. Tuttavia, è solo questione di circostanze, perché le radici sono compromesse, l’albero tende al deterioramento.

Nel secondo tempo, il Rende accantona eventuali beffe e mette in cassaforte il risultato. Della Paganese gioca soltanto Galli, il portiere. Nei primi attimi del secondo tempo, l’estremo difensore campano salva su Rossini che, al 15’ si rifà aumentando il divario. Galli riesce a contenere la falle ancora per un po’, quando al 35’ Rossini mette definitivamente fine a questa partita segnando la rete del poker.

PAGANESE (4-3-3): Galli 5; Tazza 6 (18’ st Carotenuto 5.5) , Acampora 5 (35’ st Diop sv), Piana 6, Della Corte 5.5; Fornito 5.5, Della Morte 5 (35’ st Verdicchio sv), Sapone 6; Nacci 5 (15’ st Gaeta 5), Parigi 4.5 (18’ st Alberti 5), Scarpa 5.5. A disp.: Cappa, Santopadre; Cappiello, Punzi, Garofalo, Amadio, Longo All.: Fusco 4.5
RENDE (3-4-3): Savelloni 6.5; Minelli 6.5, Sabato 6.5, Germinio 6.5; Godano 6.5 (28’ st Viteritti 6), Franco 7 (40’ st Cipolla sv), Blaze 6.5, Awua 7; Giannotti 6 (38’ st Gigliotti sv), Vivacqua 6.5, Rossini 8 (39’ st Actis Goretta sv). A disp.: Palero, Borsellini,  Maddaloni, Sanzone, Di Giorno, Laaribi. All.: Modesto 7.5
ARBITRO: Chindemi di Viterbo
MARCATORI: 13’ pt Franco (R), 20’ pt Awua (R), 32’ pt Tazza (P), 15’ st, 35’ st Rossini (R)
NOTE: Spettatori circa 1500 con rappresentanza rendese. Ammoniti: Sapone, Franco. Angoli: 8-0 per il Rende. Recuperi: 1’ pt – 5’ st

 

 

Related posts