Tutte 728×90
Tutte 728×90

Braglia: «Cosenza, dovevi chiudere la partita. Siamo stati dei bischeri»

Braglia: «Cosenza, dovevi chiudere la partita. Siamo stati dei bischeri»

Braglia, dopo il pareggio del Cosenza con il Livorno, evidenzia: «Per me abbiamo giocato bene, ma se abbiamo pareggiato è solo colpa nostra. La squadra ha fatto azioni che si guardano solo in Serie A».

Piero Braglia non ci gira attorno. Se il Cosenza non è riuscito a vincere contro il Livorno è solo ed esclusivamente colpa propria: «Parliamoci chiaro, la partita dovevamo chiuderla. Se abbiamo pareggiato la colpa è solo nostra. Purtroppo è anche la terza partita che noi disputiamo. Comunque sono fiducioso. La squadra ha fatto azioni che si guardano solo in Serie A».

Braglia salva la prestazione offerta dalla propria squadra, soprattutto nel primo tempo: «Oggi dobbiamo parlare soltanto della prestazione. Non si guarda il risultato. Maniero ha fato una grande partita, come Garritano. A volte accadono errori di indecisione che ti fanno perdere la partita quando tu la stavi facendo. Personalmente lo ripeto, abbiamo giocato bene. I cambi? Ho dovuto dare priorità a chi soffriva per crampi».

Infine, nel ringraziare il pubblico accorso allo stadio, Braglia guarda al prossimo avversario: «Nel calcio lavoriamo sempre per migliorare. Piano piano ci rimetteremo in piedi e faremo tutto quello che la gente di Cosenza si aspetta da noi. Cerchiamo di recuperare le forze e poi valuteremo eventuali cambi. A iniziare da mercoledì dobbiamo cercare di vincere una partita, ci servirà per acquisire maggiore fiducia». (Giulio Cava)

Related posts