Tutte 728×90
Tutte 728×90

Braglia: «Con Tutino ho sbagliato il modo». Il video della conferenza

Braglia: «Con Tutino ho sbagliato il modo». Il video della conferenza

Il tecnico del Cosenza Piero Braglia in conferenza ha toccato diversi punti. «Contro il Perugia serve la vittoria, dobbiamo dare tutti il massimo. Nesta cosa ne sa del campo?»

Piero Braglia con gli elogi ricevuti fa poco e col Perugia pretende una vittoria. «Succedeva anche negli anni passati che ci facevano i complimenti per come si giocava, ma ora serve dare una svolta perché è arrivato il momento – ha detto il tecnico del Cosenza – Abbiamo giocato 4 partite e non 5, non si può addossare a noi lo 0-3 col Verona. Già mi fa incavolare che si siano inseriti i tre gol subiti dal Giudice Sportivo»

Il modo in cui i Lupi scendono in campo, tuttavia, non dispiace a Braglia. «La squadra ha un atteggiamento positivo, entriamo concentrati. A Cremona abbiamo sbagliato nel non fare gol e in Serie B funziona che certe cose le paghi. Crotone-Brescia è l’esempio di come si debba stare concentrati fino ad oltre il 90′. Non abbiamo avuto questa mentalità solo a Cittadella. Se non ci sono i risultati che tutti ci aspettiamo, sarò il primo a pagare. Però sono convinto che ci siano tutte le carte in regola per la salvarci, ora dobbiamo accompagnare di più l’azione in avanti».

Il tecnico parla spesso di “cambiamenti”. «Qualcosa cambieremo forse pure a livello tattico – dice Braglia – anche se al momento non ci ha messo sotto nessuno. Io sono pratico e bisogna dare una risposta concreta fin da subito perché poi la classifica si allunga. Voglio che contro il Perugia si dia tutti il meglio a partire dal sottoscritto».

Hanno fatto discutere le dichiarazioni post-partita. «Con Tutino posso aver sbagliato ad averla detta fuori dagli spogliatoi, ma ho parlato con lui anche faccia a faccia – chiarisce Braglia – L’intenzione non era metterlo in cattiva luce, da lui voglio il massimo perché può farci salire di livello. Mi ha dato fastidio il fatto che lui dice “io entro, cosa devo fare?”. Deve correre e dare una mano, qua serve dare il massimo. Ribadisco, però, che posso aver sbagliato il modo».

Braglia chiude riferendosi al tecnico del Perugia. «Stimo Nesta, ma come fa a sapere del campo? Cosa ne sa? Che poi a suo avviso il Cosenza oggi sia alla portata del Perugia lo dice la classifica, ma magari si sbaglia…».

Related posts