venerdì,Dicembre 2 2022

Ripescaggi, il Tfn deciderà tutto lunedì

Ternana, Pro Vercelli, Siena, Catania e Novara sempre più lontane dalla Serie B. Lunedì conosceranno il loro destino sui ripescaggi, ma da oggi tutte in campo in Serie C. Si è svolto ieri innanzi al Tribunale federale nazionale della Figc, presieduto da Cesare Mastrocola, il processo relativo si ricorsi di Ternana, Pro Vercelli, Siena, Catania

Ripescaggi, il Tfn deciderà tutto lunedì

Ternana, Pro Vercelli, Siena, Catania e Novara sempre più lontane dalla Serie B. Lunedì conosceranno il loro destino sui ripescaggi, ma da oggi tutte in campo in Serie C.

Si è svolto ieri innanzi al Tribunale federale nazionale della Figc, presieduto da Cesare Mastrocola, il processo relativo si ricorsi di Ternana, Pro Vercelli, Siena, Catania e Novara, contro il blocco ai ripescaggi in Serie B imposto da Lega e Federcalcio. Un’udienza arrivata dopo la decisione di giovedì con la quale il Tar del Lazio aveva respinto i ricorsi dei club rinviando al primo grado federale la giurisdizione al riguardo.

Il processo è durato circa un’ora. Pro Vercelli, Siena e Ternana hanno presentato un’eccezione chiedendo la sospensione perché è ancora pendente il ricorso presentato stamane al Consiglio di Stato, mentre il Catania voleva la decisione di merito subito e il Novara si è rimesso alla volontà dei giudici. Il Tribunale si è riservato una decisione, ma è prevista non prima di lunedì.

Articoli correlati