Tutte 728×90
Tutte 728×90

Corigliano, lo 0-0 di Scalea vale il derby con l’Ol. Rossanese nei quarti di Coppa Italia

Corigliano, lo 0-0 di Scalea vale il derby con l’Ol. Rossanese nei quarti di Coppa Italia

Risultato ad occhiali nel return-match, degli ottavi di coppa Italia dilettanti, tra Scalea e Corigliano. Sul sintetico della città tirrenica termina senza reti una sfida disturbata dal vento e caratterizzata da alcune conclusioni vivaci.

La squadra di mister De Feo, dopo la scorpacciata di gol di domenica scorsa proprio contro lo Scalea, pur costruendo questa volta non riesce ad andare in rete. Forti del 4 a 1 dell’andata, i biancoazzurri accedono al turno successivo dove incontreranno proprio l’Olympic Rossanese in un nuovo doppio derby: gara d’andata il 17 ottobre allo “Stefano Rizzo”, alle 15:30, e ritorno il 7 novembre, ore 14:30, al “Città di Corigliano”. Tornando alla gara di Scalea, il tecnico dei coriglianesi applica il classico turnover facendo rifiatare alcuni dei giocatori scesi in campo domenica scorsa. Per la cronaca, il Corigliano all’11’ va alla conclusione con De Simone ma il portiere Loccisano para. Al 19’ tiro-cross di Palma ma senza effetti. Al 27’ pt doppia conclusione per il Corigliano: prima ci prova Criniti ma la difesa scaleota ricaccia e in seguito Fragiello con palla allontanata dall’estremo difensore avversario. Al 40’ prima vera azione dei locali con Naclerio ma il portiere Lizzano controlla il pallone che scivola sul fondo. Nella ripresa, al 1′ prova a partire forte lo Scalea ma il portiere Lizzano blocca un tiro di Anzalone. Due minuti dopo per il Corigliano assist di Fragiello per Criniti che tira ma il portiere Loccisano è attento. Al 9’st, per i padroni di casa, ancora Anzalone riceve un cross dalla destra e tenta un pallonetto al volo che non sorprende Lizzano. Al 26’st ancora tirrenici con cross di Macrì per Anzalone che al volo da ottima posizione impegna il portiere Lizzano che si esibisce in una gran parata. Sul successivo contropiede del Corigliano assist di De Simone per Bezziccheri che conclude ma l’estremo difensore Loccisano respinge la minaccia. Ultimo sussulto al 43’st per lo Scalea con il nuovo entrato Brigante che tira da posizione defilata ma Lizzano para.  Archiviata la pratica Scalea e intascato il pass per il turno successivo di coppa regionale, da domani M. Foderaro e compagni prepareranno la quinta giornata d’Eccellenza, che vedrà gli jonici impegnati ad Acri.           Ufficio Stampa e Comunicazione

Related posts