Cosenza Calcio

Cosenza, 13 gol alla Morrone. Ma la notizia è il 3-5-2

Braglia, senza diversi uomini, opta per il vecchio modulo. Per il Cosenza doppiette per Anastasio, Tiritiello, Baez e Sheva. La Morrone era passata in vantaggio. 

Finisce 13-1 il test amichevole tra il Cosenza e la Morrone di Lorenzo Stranges, tecnico che ha portato i granata per il momento in vetta alla classifica di Promozione.

Braglia ripropone il 3-5-2 forse in ottica Foggia (Grassadonia utilizza lo stesso atteggiamento tattico, ndr), ma deve ricorrere a Salines della Primavera per comporre il terzetto arretrato. Bearzotti e Anastasio agiscono sulle fasce, mentre Verna, Palmiero e Varone compongono il terzetto in mediana. Davanti tocca a Baclet e Tutino.

A sorpresa passa in vantaggio la Morrone con una zuccata di Bacilieri, uno dei tanti ex in campo, su un preciso cross di Granata dalla bandierina. Baclet pareggia subito con una  punizione liftata, poi Tiritiello sfrutta al meglio due corner e Anastasio un bell’assist del cugino Tutino. Prima del break gloria anche per Verna.

Nella ripresa tanti cambi da parte della Morrone e Cosenza che cambia volto in modo significativo dopo il 15′, quando Braglia mostra una formazione che potrebbe frullargli in testa dalla cintola in giù. A protezione di Perina ad un certo punto hanno agito Idda, Dermaku e Legittimo con Corsi e D’Orazio sulle fasce. A Bruccini i compiti di regia, a Mungo e Garritano quello di supportare Sueva e Baez. A segno ancora di Anastasio, D’Orazio, Corsi, Sueva e Baez (doppietta per entrambi).

COSENZA PRIMO TEMPO (3-5-2): Cerofolini; Tiritiello, Salines, Pascali; Bearzotti, Verna, Palmiero, Varone, Anastasio; Tutino, Baclet. All.: Braglia
COSENZA SECONDO TEMPO (3-5-2): Perina; Idda, Dermaku, Legittimo; Bearzotti (15′ st Corsi), Verna (15′ Garritano), Palmiero (15′ st Bruccini), Varone (15′ st Mungo), Anastasio (15′ st D’Orazio); Baez, Sueva. All.: Braglia
MORRONE PRIMO TEMPO (4-3-3): Gallo; Villella, Scarnato, Bacilieri, Granata; De Cicco, Piromallo; Prete, Ferraro, Mazzei. All.: Stranges
MORRONE SECONDO TEMPO (4-3-3): Gallo; De Cicco, Villella (15′ st Nicoletti), Ciano; Pugliese, Piromallo (15′ st Fasanella), Marchio (15′ st Meringolo), Raimondo, Granata (12′ st Lopez); Mazzei (15′ st Principe), Ferraro. All.: Stranges
MARCATORI: 5′ pt Bacilieri (M), 7′ pt Baclet (C), 9′ pt Tiritiello (C), 14′ pt Tiritiello, 34′ pt Anastasio (C), 41′ pt Verna, 5′ st Anastasio (C), 7′ st Baez, 11′ st Sueva (C), 15′ st Sueva, 32′ st Baez, 34′ Garritano (C), 37′ st D’Orazio (C), 42′ st Corsi (C)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina