Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza-Foggia: le probabili formazioni

Cosenza-Foggia: le probabili formazioni

Braglia verso un ritorno al 3-5-2, mentre Grassadonia ha l’imbarazzo della scelta in attacco. L’utilizzo di Iemmello, però, avverrà soltanto a partita in corso se necessario.

Stessi punti in classifica ma situazione morale certamente opposta. Il Foggia, avversario del Cosenza, ha infatti già cancellato la penalizzazione di 8 punti con la quale ha iniziato questo campionato di Serie B. I rossoneri sono reduci da ben tre vittorie consecutive. I pugliesi in estate hanno affidato la panchina a Gianluca Grassadonia, reduce da un’esperienza non certo esaltante alla guida della Pro Vercelli nello scorso campionato. Per ciò che riguarda la formazione, i rossoneri hanno l’intero organico a disposizione. E’ stato recuperato anche Iemmello, che difficilmente entrerà. In difesa dubbio Camporese-Tonucci perché il primo non è al meglio, mentre a centrocampo tra Gerbo e Zambelli il ballottaggio è di natura tecnica. Per il resto, tra i pali ci sarà Bizzzarri che il Cosenza aveva chiuso in estate, nel ruolo di play l’ex Fiorentina Carraro e in avanti la coppia Galano-Mazzeo. Occhio a Kragl sulla sinsitra.

Il Cosenza dovrebbe tornare al 3-5-2 con Braglia che affiancherà Tutino a Maniero, recuperato in extremis per far parte della partita. Più Bruccini che Palmiero in cabina di regia, con Mungo e Garritano interni di centrocampo. In difesa Idda, Dermaku e Legittimo con Tiritiello che scalpita.

COSENZA (3-5-2): Saracco; Idda, Dermaku, Legittimo; Corsi, Mungo, Bruccini, Garritano, D’Orazio; Tutino, Maniero. A disp.: Cerofolini, Pascali, Tiritiello, Bearzotti, Anastasio, Palmiero, Verna, Varone, Baez, Baclet. All.: Braglia
FOGGIA (3-5-1-1):
Bizzarri; Loiacono, Camporese, Martinelli; Zambelli, Busellato, Carraro, Deli, Kragl; Galano, Mazzeo. A disp.: Noppert, Boldor, Ranieri, Rubin, Agnelli, Gerbo, Cicerelli, Rizzo, Ramè, Chiaretti, Gori, Iemmello
ARBITRO: Giua di Olbia

Related posts