Tutte 728×90
Tutte 728×90

Braglia senza D’Orazio. Il forfait del terzino è dietro l’angolo

Braglia senza D’Orazio. Il forfait del terzino è dietro l’angolo

Il tecnico del Cosenza sta mettendo in conto di non poter disporre a Brescia di D’Orazio, il terzino sinistro titolare. Per Braglia 4-3-1-2 oppure 3-5-2?

Si riducono drasticamente le possibilità di vedere D’Orazio in campo a Brescia. Il dolore alla caviglia, dovuto ad una brutta distorsione, non si attenua ed impedisce al terzino sinistro dei Lupi di allenarsi insieme ai compagni. Il forfait è dietro l’angolo e, anche se dovesse essere convocato insieme al resto dei disponibili, non partirà sicuramente dal 1’.

Discorso differente per Baclet che ha recuperato pienamente dall’infortunio alla spalla ed ha sostenuto insieme al resto dei compagni la partitella a ranghi ridotti dopo una fase di allenamento dedica ad esercizi personalizzati. Nemmeno lui figurerà negli undici titolari, ma nella ripresa darà certamente il proprio contributo come accaduto a Carpi e Foggia, vale a dire nelle gare della svolta.

Oggi Braglia ha riservato ai suoi uomini dapprima un torello che ha coinvolto tutti i calciatori rossoblù, poi delle esercitazioni di carattere atletico e partita a metà campo. Domani, nella seduta pomeridiana a porte chiuse. Proverà la formazione che cercherà di strappare dei punti dal Rigamonti. Ballano due moduli: il 3-5-2 e il 4-3-1-2 con Legittimo terzino sinsitro. (Alessandro Storino)

Related posts