Tutte 728×90
Tutte 728×90

Marcello Manna entra nella Giunta dell’Unione delle Camere penali

Marcello Manna entra nella Giunta dell’Unione delle Camere penali

Si è svolto a Sorrento lo scorso fine settimana il Congresso Ordinario dell’Unione Camere Penali Italiane, durante il quale sono state rinnovate le cariche all’interno dell’Associazione dei Penalisti Italiani.

È stato eletto il nuovo Presidente dell’UCPI nella persona dell’Avvocato Gian Domenico Caiazza del Foro di Roma, subentrato all’Avvocato Beniamino Migliucci del Foro di Bolzano, che ha guidato l’Unione negli ultimi quattro anni.

Al Congresso hanno partecipato circa mille iscritti, rappresentanti di oltre cento Camere penali italiane, tra cui i delegati della Camera Penale di Cosenza “avvocato Fausto Gullo”.

Era, altresì, presente l’Avvocato Marcello Manna, già Presidente della Camera Penale di Cosenza, proposto a maggioranza dal Coordinamento delle Camere Penali calabresi guidato dall’Avvocato Enzo Gennaro, Presidente della Camera Penale di Vibo Valentia – quale membro della Giunta dell’Unione che avrebbe affiancato il candidato Presidente Avvocato Gian Domenico Caiazza.

E così è stato. Per la prima volta nella storia dell’UCPI, la Camera Penale di Cosenza, con un proprio iscritto, entra a far parte della Giunta dell’Unione Camere Penali Italiane.

«Ringrazio tutti i penalisti dell’UCPI per il grande onore e la grande responsabilità che hanno voluto tributarmi. Siamo i difensori dei diritti e della libertà e dunque ci aspetta, in questa nuova Italia, un percorso faticoso e difficile. Abbiamo idee e forza per affrontare questa traversata nel deserto», è stato il primo commento dell’Avvocato Caiazza all’esito della sua elezione.

Enorme soddisfazione per il risultato che ha visto prevalere la lista guidata dall’Avv. Caiazza è stata espressa dall’intero Consiglio direttivo della Camera Penale di Cosenza: «Siamo sicuri che la presenza dell’Avv. Marcello Manna all’interno della Giunta dell’Unione permetterà di avere un valido e costante punto di riferimento per tutti i penalisti calabresi operanti su questo difficile territorio».

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it