Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il Verona insidia il Pescara, Livorno ok. Tabellini e voti dopo il 9° turno di Serie B

Il Verona insidia il Pescara, Livorno ok. Tabellini e voti dopo il 9° turno di Serie B

Il Verona batte in rimonta il Perugia e si porta a -1 dalla capolista che domani sarà ospite al Marulla. Pari nel derby tra Lecce e Foggia, pari del Crotone. Ecco tabellini e voti.

Nella nona giornata del campionato di Serie B il Cosenza, nonostante una buona prestazione, cade sul terreno di gioco del Brescia. Decide il match una rete di Torregrossa nella ripresa. Crolla a sorpresa la capolista Pescara che, davanti al proprio pubblico, cede per 1-0 contro il Cittadella. Il gol vittoria per i veneti porta la firma di Finotto. Vittoria in rimonta per il Verona che batte per 2-1 il Perugia. In gol per gli scaligeri Henderson e Di Carmine. Successo pesante per il Benevento che batte per 2-1 la Cremonese grazie alle reti di Coda e Insigne. Nell’anticipo del venerdì il Palermo non va oltre il pari sul terreno gioco del Venezia. Vantaggio dei rosanero ad inizio ripresa con Segre, pari dei lagunari a tempo scaduto con Struna. Gol e spettacolo nel derby tra Foggia e Lecce. Doppio vantaggio dei padroni di casa con Deli e Tonucci. Nella ripresa pari degli ospiti con Mancosu e La Mantia. Lo scontro salvezza tra la Livorno e Ascoli se lo aggiudicano i padroni di casa grazie ad una rete di Raicevic nella prima frazione di gioco. Finisce 1-1 la gara tra Crotone e Salernitana. Ospiti avanti con Bocalon, pari dei padroni di casa con Nwankwo. Termina, infine, a reti inviolate la sfida tra Padova e Spezia. Ecco tutti tabellini. (Antonello Greco)

HELLAS VERONA-PERUGIA 2-1
HELLAS VERONA (4-3-3): Silvestri 7; Crescenzi 6, Marrone 5.5, Caracciolo 5.5, Balkovec 5; Colombatto 6, Zaccagni 6 (10’st Dawidowicz 5.5), Henderson 7 (30’st Gustafson sv); Ragusa 5.5, Di Carmine 6.5, Laribi 5.5 (24’st Tupta 6). In panchina: Ferrari, Tozzo, Eguelfi, Pazzini, Lee, Cissè, Calvano, Almici, Empereur. Allenatore: Grosso
PERUGIA (4-3-1-2): Gabriel 5.5; Ngawa 5.5 (24’st Mazzocchi 6), Cremonesi 6, El Yamiq 6, Felicioli 5.5 (33’st Falasco sv); Verre 6 (41’st Bianchimano sv), Moscati 6, Michael Kingsley 5.5; Dragomir 5.5; Vido 5.5, Melchiorri 6. In panchina: Leali, Perilli, Sgarbi, Ranocchia, Bordin, Terrani, Kouan. Allenatore: Nesta 5.5
ARBITRO: Marinelli di Tivoli
MARCATORI: 25’pt Melchiorri, 42’pt Henderson, 5’st Di Carmine
NOTE: Spettatori 10.135. Ammoniti: Colombatto, Falasco. Angoli 6-4 per il Verona. Recupero: 1′, 4′.


LIVORNO-ASCOLI 1-0
LIVORNO (3-5-1-1): Mazzoni 8, Gonnelli 7, Dainelli 7, Gasbarro 7, Maicon 6 (5′ st Pedrelli 6), Valiani 7 (45′ st Agazzi SV), Bruno 7, Rocca 6, Fazzi 6,5, Diamanti 6,5, Raicevic 7 (32′ st Kozak 6). In panchina: Zima, Di Gennaro, Albertazzi, Iapichino, Soumaoro, Parisi, Maiorino, Giannetti, Canessa. Allenatore: Lucarelli 7
ASCOLI (4-3-1-2): Perrucchini 6, Laverone 6, Valentini 6, Padella 6, D’Elia 6, Casarini 6 (18′ st Frattesi 5,5), Troiano 6,5, Cavion 6 (34′ st Baldini) SV, Ninkovic 5,5, Beretta 6, Ganz 5 (11′ st Rossetti 6). In panchina: Lanni, Bacci, Brosco, Quaranta, Addae, De Santis, Zebli, Kupisz, Nombo. Allenatore: Vivarini 5
ARBITRO: Dionisi de L’Aquila
MARCATORE: 42′ pt Raicevic
NOTE: Spettatori 5452 (di cui 4174 abbonati) per un incasso totale di 45.908,05 euro. Ammoniti Dainelli, Troiano. Angoli 7-10. Recupero: 0′; 4′.


BENEVENTO-CREMONESE 2-1
BENEVENTO (4-3-3): Puggioni 6; Gyamfi 6.5, Volta 6.5, Billong 6.5, Letizia sv (17′ pt Di Chiara 6); Tello 6.5, Viola 6, Bandinelli 6, Insigne 6.5 (12′ st Ricci 6), Coda 7.5, Buonaiuto 5.5 (31′ st Improta sv). In panchina: Montipò, Gori, Sparandeo, Antei, Costa, Goddard, Nocerino, Volpicelli, Asencio. Allenatore: Bucchi 6.5
CREMONESE (4-3-3): Radunovic 6; Mogos 6, Claiton 5, Kresic 5.5, Migliore 7; Arini 6, Castagnetti 6 (31′ st Boultam sv), Croce 5 (39′ pt Greco 5.5); Carretta 5.5 (11′ st Strefezza 6), Brighenti 5.5, Castrovilli 5.5. In panchina: Ravaglia, Volpe, Marconi, Del Fabbro, Spaviero, Renzetti. Allenatore: Mandorlini 5.5
ARBITRO: Di Paolo di Avezzano
MARCATORI: 16’pt Coda, 37′ pt Insigne, 8′ st Milgiore.
NOTE: terreno in buone condizioni, spettatori 10000 circa. Ammoniti Arini, Bandinelli, Carretta, Strefezza, Volta, Billong, Tello, Greco. Angoli: 8-6. Recupero: 4′; 5′.


FOGGIA-LECCE 2-2
FOGGIA (4-3-3): Bizzarri 5; Tonucci 7 (31′ st Boldor 6), Martinelli 6, Ranieri 6 (23′ st Loiacono 6); Gerbo 6, Agnelli 6 (20′ st Busellato 6), Carraro 5.5, Deli 6; Kragl 6, Mazzeo 6, Galano 5.5. In panchina: Noppert, Iemmello, Zambelli, Cicerelli, Ramè, Gori, Rizzo, Rubin, Chiaretti. Allenatore: Grassadonia 5.5.
LECCE (4-3-3): Vigorito 6; Marino 5.5, Meccariello 6, Arrigoni 6, Calderoni 6; Petriccione 6.5, Scavone 6 (30′ st Palombi 5.5), Mancosu 6.5; Lepore 5.5 (32′ st Venuti 6), Pettinari 5.5, La Mantia 6.5 (40′ st Tabanelli sv) . In panchina: Belve, Di Matteo, Cosenza, Torromino, Haye, Dubickas, Tsonev, Fiamozzi, Armellino. Allenatore: Liverani 6
ARBITRO: Aureliano di Bologna
MARCATORI: 45’pt Deli, 7’st Tonucci, 10′ st Mancosu, 30′ st La Mantia
NOTE: pomeriggio caldo. Terreno in ottime condizioni. Spettatori 14.000 circa con oltre 1000 tifosi ospiti. Gara iniziata con 3′ di ritardo per lancio di fumogeni. Ammoniti: Busellato. Angoli 1-2. Recupero: 0′; 4′.


PESCARA-CITTADELLA 0-1
PESCARA (4-3-3): Fiorillo 6; Balzano 6, Gravillon 5.5, Perrotta 5.5, Del Grosso 6 (39’st Antonucci sv); Memushaj 4.5, Brugman 5.5, Machin 5; Marras 6 (18’st Palazzi 5.5), Monachello 5 (37’st Cocco sv), Mancuso 5.5. In panchina: Kastrati, Campagnaro, Scognamiglio, Fornasier, Elizalde, Crecco, Melegoni, Del Sole, Ciofani. Allenatore: Pillon 5
CITTADELLA (4-3-1-2): Paleari 6; Ghiringhelli 6, Frare 6, Drudi 6 (33’st Camigliano sv), Benedetti 6; Proia 6, Iori 6 (13’st Pasa 5.5), Branca 6 (39’st Settembrini sv); Schenetti 6.5; Scappini 6, Finotto 7. In panchina: Maniero, Strizzolo, Malcore, Siega, Panico, Maniero, Rizzo, Cancellotti. Allenatore: Venturato 6.5
ARBITRO: Sacchi di Macerata
MARCATORE: 12’st Finotto
NOTE: spettatori 7.205 per un incasso di 51.098 euro. Ammoniti Del Grosso, Ghiringhelli, Balzano, Branca, Frare. Angoli 6-4 per il Cittadella. Recupero: 1′; 5′.


PADOVA-SPEZIA 0-0
PADOVA (3-5-2): Merelli 6; Ravanelli 6, Capelli 6.5, Trevisan 6; Zambataro 5.5, Cappelletti 6, Serena 6.5 (39′ st Broh sv), Pulzetti 6 (14′ st Capello 6.5), Contessa 6; Guidone 5.5 (25′ st Cisco 5.5), Bonazzoli 6. In panchina: Perisan, Ceccaroni, Vogliacco, Salviato, Belingheri, Mazzocco, Pinzi, Marcandella, Clemenza. Allenatore: Bisoli 6
SPEZIA (4-3-3): Lamanna 6; De Col 6, Terzi 6, Capradossi 6, Augello 6; Bartolomei 6.5, Maggiore 6, Crimi 5.5 (40′ st Mora sv); Bastoni 6 (16′ st Vignali 6), Gyasi 6 (27′ st Galabinov sv), Pierini 6. In panchina: Manfredini, Barone, Crivello, Giani, Ricci, Gudjohnsen, Vignali, Bachini, De Francesco, Acampora. Allenatore: Marino 6
ARBITRO: Piscopo di Imperia
NOTE: giornata mite, campo di gioco in buone condizioni; Spettatori 6502. Ammoniti Cappelletti, De Col, Gyasi, Trevisan, Ravanelli. Angoli 3-3. Recupero: 1′; 3′.


PALERMO-VENEZIA 1-1
PALERMO (4-3-1-2): Brignoli 6; Salvi 6, Bellusci 6.5 (41′ st Moreo sv), Struna 6.5, Aleesami 6; Haas 6 (33′ st Murawski sv), Jajalo 6, Fiordilino 6 (21′ st Folletti 6); Trajkovski 5.5; Puscas 5.5, Nestorovski 6. In panchina: Avogadri, Pomini, Rispoli, Accardi, Rajkovic, Ingegneri, Szyminski, Mazzotta, Pirrello. Allenatore: Stellone 6.
VENEZIA (4-3-3): Vicario 6.5; Bruscagin 6.5, Modolo 6, Domizzi 6, Garofalo 6.5; Schiavone 6 (12′ st Segre 6.5), Bentivoglio 6, Suciu 6 (33′ st Zennaro sv); Falzerano 6, Litteri 6 (44′ st Andelkovic 5), Di Mariano 6. In panchina: Facchin, Lezzerini, Coppolaro, St.Clair, Marsura, Cernuto, Zampano, Citro, Vrioni. Allenatore: Zenga 6.
ARBITRO: Pezzuto di Lecce 5.5.
MARCATORI: 15′ st Segre, 45′ st Struna
NOTE: Serata serena, terreno in discrete condizioni. Spettatori: 6.067. Espulso: 18′ st Trajkovski per scorrettezze. Al 20′ allontanato Zenga dopo un diverbio con la panchina rosanero. Ammoniti: Salvi, Nestorovski, Bellusci, Struna, Di Mariano. Angoli: 6-5 per il Venezia. Recupero: 1′; 6′.


CROTONE-SALERNITANA 1-1
CROTONE (4-3-3): Cordaz; Martella, Sampirisi, Vaisanen, Faraoni; Molina (13′ st Crociata), Barberis, Rohden; Stoian (28′ ST Simy), Budimir, Firenze. A disp.: Festa, Figliuzzi, Curado, Cuomo, Golemic, Marchizza, Zanellato, Nanni, Valietti, Aristoteles. All. Stroppa.
SALERNITANA (3-4-1-2): Micai; Mantovani, Migliorini, Gigliotti; Casasola, Odjer (13′ st Castiglia), Di Tacchio, Vitale; Mazzarani; Jallow (35′ st Bellomo), Bocalon (28′ st Duric). A disp.: Vannucchi,  D.Anderson, Pucino, Bellomo, Palumbo, Di Gennaro, A.Anderson, Djuric, Orlando, Vuletich, Lazzari. All. Colantuono.
ARBITRO: Ros di Pordenone
MARCATORI: 5′  STBocalon (S), 40′ st Simy (C)
NOTE: Spettatori: 4.000 circa  di cui 500 di fede granata. Ammoniti:  (C)  Bocalon, Casasola (S). Angoli: 6-11. Recuperi: 0′ pt –  5′ st.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it