Dalla CalabriaPolitica

Bando per le attività ricettive, la Regione concede una proroga

«Sono molto soddisfatto per la proroga che la Regione Calabria ha dato in merito al Bando attività ricettive, della ristorazione e dei servizi turistici e culturali. Prolungando i termini di scadenza, più imprenditori calabresi avranno la possibilità di accedere ai fondi disponibili nei settori della ricettività extralbergiera, della ristorazione di qualità e dei servizi turistici e culturali».

Questo il commento del consigliere regionale e capogruppo di Democratici e Progressisti Giuseppe Giudiceandrea in merito alla proroga del Bando attività ricettive, della ristorazione e dei servizi turistici e culturali promulgato dalla Regione Calabria la cui scadenza è slittata alle ore 12 del 26 novembre 2018. Alla luce di ciò, le faq potranno essere inoltrate fino alle ore 12 del 14 novembre. I beneficiari sono le piccole e medie imprese Pmi, (tra le quali fanno parte le associazioni e i lavoratori autonomi), indipendentemente dalla loro forma giuridica purché esercitino un’attività economica e le persone fisiche che intendono costituire una impresa.

«Sono molto contento – aggiunge Giudiceandrea – che il presidente della giunta regionale Mario Oliverio e il dirigente responsabile del bando, Domenico Schiava, abbiano accolto l’appello, che si è aggiunto alle tante richieste pervenute ai dipartimenti nei giorni precedenti, che ho rivolto loro in tal senso durante il convegno “Calabria nei borgi – un’opportunità per il territorio del Parco Nazionale della Sila”, introdotto e moderato dal capostruttura del Dipartimento Programmazione comunitaria della Regione Calabria Ivonne Spadafora, che si è tenuto a Lorica lo scorso 19 ottobre permettendo così una partecipazione maggiore».

Tags
Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina